16.2 C
Nairobi
domenica, Maggio 29, 2022

Sempre alla grande gli affari delle armi: cooperazione militare tra Italia e Tanzania e clienti in vista per Leonardo

Speciale per Africa ExPress Antonio Mazzeo 29 maggio 2022 Il complesso militare-industriale italiano ha individuato un altro importante cliente in Africa orientale. Nei giorni scorsi il generale Venance Salvatori Mabeyo, capo di Stato maggiore della Difesa della Tanzania, già responsabile del settore intelligence e sicurezza della Tanzanian People’s Defence Force (TPDF) è stato in missione ufficiale a Roma dove ha incontrato, tra gli altri, il...

BREAKING NEWS

Il sogno nero sull’ Everest, missione compiuta. Ora sventola anche la bandiera del Kenya sulla vetta più alta del mondo

Dal Nostro Corrispondente Sportivo Costantino Muscau 28 maggio 2022 “Grandi cose accadono, quando uomini e montagne si incontrano”: è uno degli aforismi più noti e abusati di William Blake. Se però gli uomini sono neri e la...

Nuova via della droga dal Sudamerica all’Europa: due maxi sequestri in Burkina Faso e nel Golfo di Guinea

Africa Express 27 maggio 2022 Anche in Africa sono giorni difficili per i trafficanti di droga. L’ufficio delle dogane del Burkina Faso ha annunciato di aver sequestrato 115 chilogrammi di cocaina il 19 maggio scorso,...

INTERESSI & INTRECCI

Business first: Leonardo vende a Israele elicotteri prodotti nei suoi stabilimenti americani

Speciale per Africa ExPress Antonio Mazzeo Aprile 2022 Nuova escalation delle operazioni militari israeliane a Gaza e il Dipartimento della Difesa USA firma un contratto con l’holding italiana Leonardo SpA per la fornitura di un imprecisato numero...

Gli errori della nostra politica li risolve l’ENI: accordo per comprare gas dall’Egitto alla faccia di Giulio Regeni

Africa ExPress 17 aprile 2022 In Scienza delle Finanze esiste una teorica economica abbastanza certa, che esprime un concetto molto semplice: la "diversificazione". E' lo strumento principale per ridurre i rischi. Per chi investe in Borsa...

ESCLUSIVA

La guerra di propaganda fa un’altra vittima eccellente: il giornalismo

Ripostiamo qui, a poco più di un mese dalla pubblicazione, la lettera aperta di quattordici giornalisti, corrispondenti di guerra, preoccupati per la narrazione che viene fatta dai media del conflitto in Ucraina. Una narrazione che sembra troppo soggetta alla propaganda. La lettera aperta è stata sottoscritta da centinaia di persone. E altri ancora chiedono di apporre la loro firma. Vuol dire che non siamo gli unici a essere preoccupati dei racconti che vengono offerti al pubblico. m.a.a. Corrispondenti di guerra 1° aprile 2022 Osservando le televisioni e leggendo i giornali che parlano della guerra in Ucraina ci siamo resi conto che qualcosa non funziona, che qualcosa si sta muovendo piuttosto male. Noi siamo o...

MEDIO ORIENTE

Agguato nel centro di Teheran: commando mitraglia e ammazza uno dei capi dei Guardiani della Rivoluzione

Africa ExPess Teheran, 23 maggio 2022 Cinque colpi di pistola alla testa, sparati con pistole silenziate, da sicari armati a bordo di moto, per giustiziare uno...

Dalle altre sezioni:

ORGANIZZAZIONI

Vessati, maltrattati e abusati: l’ONU ha indagato e verificato che gli schiavi in Mauritania esistono ancora

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes 16 maggio 2022 Torna alla ribalta la scottante questione della...

STORIE

Continua in Giordania la faida nella famiglia reale: l’usurpatore re Abdullah accusa di tradimento Hamzah, l’erede al trono usurpato

Africa Express Amman, 23 maggio 2022 La faida della famiglia reale giordana, iniziata come una soap opera, proseguita come una telenovela, continua. Ma questa volta la spaccatura familiare s'allarga a dismisura, ed ora il principe...

Shireen, giornalista uccisa due volte dagli israeliani, vittima degli intrighi politici e degli interessi economici

Speciale per Africa ExPress Francesca Canino 16 maggio 2022 Uccisa due volte. E non è la trama di un film di Hitchcock, ma si presume sia l’ennesimo fatto di sangue perpetrato dagli israeliani sui palestinesi. L’11...

APPROFONDIMENTI

Uno studio dell’esercito americano già nel 2019 aveva previsto con precisione cosa sarebbe successo in Ucraina

Speciale per Africa ExPress Sergio Pizzini 14 aprile 2022 Nel 2019, con un documento intitolato ”Extending Russia: Competing from advantageous Ground”, www.rand.org/t/RR3063 , preparato dalla Rand Corporation, l’ esercito degli Stati Uniti veniva edotto sia dei...

SPORT

GUERRE

In Sierra Leone la guerra ha provocato migliaia di disabili: il calcio oggi regala speranze di un futuro migliore

Africa ExPress Freetown, 26 maggio 2022 C’è molto pubblico oggi su un tratto di spiaggia in Sierra Leone, dove un gruppo...

TERRORISMO

AFRICAN TRENDS

Il covid-19 non frena le spese militari in Africa che continuano a crescere: Algeria in testa alla classifica

Speciale per Africa-ExPress Luciano Bertozzi Maggio 2022 Nel 2021 e spese militari...

Nigeria: testa mozzata di un politico in un parcheggio, accusati secessionisti del Biafra

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes 25 maggio 2022 Trovare una...

Continua la marcia della Russia verso l’Africa: accordi militari anche con Eritrea e Madagascar

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes 30 aprile 2022 La Russia...

Botswana, giudice vieta di seppellire anziano boscimano nella terra degli avi

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 28 aprile 2022 Pitseng Gaoberekwe...

AMBIENTE

Tentano di esportare 1,5 tonnellate di zanne d’elefante dal Katanga, contrabbandieri bloccati in Congo-K

Africa ExPress 21 maggio 2022 Una settimana fa le autorità della...

“Eccomi, sono ritornato”: ebola non bussa, entra di prepotenza e uccide un uomo nel Congo-K

Africa ExPress 23 aprile 2022 Lo spettro dell’ebola è ritornato; solo...

Un’istantanea fantastica in Botswana: un coccodrillo prende il sole sulla schiena di un ippopotamo

Africa ExPress 1° marzo 2022 Si sa che ippopotami sono acerrimi...

Rischio catastrofe ambientale nel Mar Rosso: super petroliera rischia di esplodere

Africa ExPress Dubai, 7 febbraio 2022 Mar Rosso: gli Huthi giocano...

Franco Esposito, italiano, colonnello, candidato deputato in Kenya

Dal nostro Corrispondente Franco Nofori Malindi, 1° novembre 2017 Franco Esposito, è nato a Napoli e porta magnificamente i suoi 75 anni grazie alla verve partenopea e...

Disordini per i vampiri in Mozambico, il presidente smentisce la loro esistenza

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 31 ottobre 2017 Dopo il Malawi i vampiri sono arrivati anche in Mozambico. Almeno è questo che crede la...

I militanti di Raila aggrediscono i giornalisti e lui ribatte: “Datemi le riprese TV che li punirò”

Dal Nostro Corrispondente Franco Nofori Mombasa, 31 ottobre 2017 Nella conferenza stampa tenuta alle 16 di oggi, il leader del NASA, Raila Odinga, ha ribadito che ritiene...

La polizia spara contro gli studenti in rivolta ad Asmara

Africa ExPress Nairobi, 31 ottobre 2017 Nel primo pomeriggio di oggi gli studenti di una scuola privata situata ad Acria, una zona nella periferia di Asmara,...

Orma enorme scoperta nel Lesotho conferma che i dinosauri carnivori vivevano in Sudafrica

Africa ExPress Maseru, 31 ottobre 2017 Grazie al casuale ritrovamento delle orme di zampe con tre dita, appartenenti ad un dinosauro, gli scienziati hanno potuto stabilire...

STORIE

Latest articles

Nel campo dei janjaweed, “i diavoli a cavallo” che terrorizzano il Darfur

A Limo siamo entrati in un accampamento dei terribili paramilitari arabi dove vengono raccolte le mandrie razziate

Chi sono i janjaweed? Il mistero intorno alle milizie arabe sudanesi

In Darfur si combatte una guerra senza quartiere. E' in gioco la sopravvivenza stessa del regime del presidente Omar Al Bashir

Chi sono i janjaweed? Il mistero intorno alle milizie arabe sudanesi che operano in Darfur

Dal Nostro Inviato Speciale Massimo A. Alberizzi Khartoum,  30 marzo 2005 Chi sono i janjaweed? Chi li ispira? Chi li organizza? E chi li dirige? Il mistero attorno...

Tecniche sovietiche di avvelenamento: “L’Eritrea è un inferno, il mondo intervenga”

Dal Nostro Inviato Speciale Massimo A. Alberizzi Stoccolma, 8 agosto 2004 Il certificato dei medici di Amsterdam spiega con scioccante semplicità e chiarezza: “Abbiamo estratto dal cranio...

Il governo del Sudan: “Vogliamo rispettare le risoluzione dell’ONU”

Dal Nostro Inviato Speciale Massimo A. Alberizzi Khartum, 1° agosto 2004 C'è un po' di confusione nel governo sudanese sull'atteggiamento da prendere nei confronti della risoluzione votata...

L’ONU ordina al Sudan: fermate i janjaweed o saranno sanzioni

Dal Nostro Inviato Speciale Massimo A. Alberizzi Khartoum, 25 luglio 2004 Il governo sudanese si sente offeso e rigetta la risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell'ONU. "Abbiamo...

Somaliland, l’imam amico di Annalena Tonelli: “Uccisa perché sfidava l’ infibulazione. Lottavamo insieme contro quella barbarie”. I killer legati ad Al Qaeda

DAL NOSTRO INVIATO BORAMA (Somaliland) - "Annalena non è mai diventata musulmana, ma era meglio di tanti musulmani. Ci ha insegnato molto e ci ha...

Annalena Tonelli: amava i poveri e si indignava con i potenti

Dal Nostro Inviato Speciale Massimo A. Alberizzi Boroma (Somaliland) , 1° aprile 2004  dell' Africa, nata a Forlì nel 1943, Annalena Tonelli si laurea in legge, ma non...

Il diplomatico del Niger smentisce: “Il dossier sull’uranio venduto a Saddam è falso”

Dal Nostro Inviato Speciale Massimo A. Alberizzi Niamey, 21 luglio 2003 “Io quei documenti non li ho mai visti e quindi, poiché portano la mia firma, sono...