Rugby mondiali 2019: vinti dal Sudafrica e dal primo capitano nero

Dal Nostro Inviato Sportivo Costantino Muscau 6 novembre 2019 Un fatto epocale. Un capitano nero.

Il Mara Z, smartphone fabbricato in Ruanda
Hi-Tech dai Grandi Laghi: nasce il primo smartphone made in Ruanda

Il Ruanda alla conquista del mercato hi-tech in Africa. Lo fa con due smartphone, della Mara Phones dell’imprenditore trentottenne Ashish Thakkar

Mitra AK-47 in mano a un militare della Giunta Renamo
Presidenziali 2019. in Mozambico: reggerà il partito Frelimo, al potere dal 1975?

Il Mozambico e il Frelimo affrontano le elezioni del 15 ottobre davanti a una crescente insicurezza per gli attentati jihadisti nel nord e della “Giunta militare Renamo” nel centro del Paese, mentre la povertà della popolazione non diminuisce

La mosca bianca (Bemisia argentifolii), uno degli insetti dannosi che distruggono gli ortaggi
Cambiamento climatico: in Africa a rischio gli ortaggi per l’aumento di insetti dannosi

Insetti dannosi come mosche bianche, trivellatori, vermi, ragno rosso, termiti portano nuove malattie agli ortaggi in Africa sub-sahariana e meridionale. La causa sono inverni brevi, temperature più elevate e lunghi periodi di siccità.
Lo rivela uno studio dell’Università del KwaZulu Natal, in Sudafrica

Continua l’ondata di xenofobia in Sudafrica e la Nigeria rimpatria 600 concittadini

Africa ExPress Pretoria / Abuja 10 settembre 2019 Non cessa l’ondata xenofoba in Sudafrica. Le.

Sudafrica: morti e decine di arresti per una nuova ondata xenofoba

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena, 3 settembre 2019 L’ondata di xenofobia.

Omar Al-Bashir
Sudan, Al-Bashir a processo per corruzione. Amnesty chiede giustizia per il genocidio

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 23 agosto 2019 Per Omar Al-Bashir, già presidente.

Sudafrica: cresce la disoccupazione e ricominciano gli attacchi ai migranti

Africa ExPress Pretoria, 10 agosto 2019 Ci risiamo. Ciclicamente riesplodono le violenze contro i migranti.

Manuel Chang a giudizio a Johannesburg
Ex ministro mozambicano (frode da 1,9mld): Sudafrica blocca estradizione a Maputo

Finché Manuel Chang gode di immunità non potrà essere estradato in Mozambico. Gli Stati Uniti, che lo accusano di frode a cittadini americani, ancora una volta ne chiedono l’estradizione. Ma un processo negli USA potrebbe svelare implicazioni con alti politici mozambicani

Malgoverno, sfruttamento e corruzione, ecco perché l’Africa non decolla

Speciale Per Africa Express Franco Nofori 14 luglio 2019 Depredata per secoli delle sue immense.