Autore: Sandro Pintus

Giornalista pubblicista dal 1979, ha iniziato l'attività con Paese Sera. Negli anni '80/'90, in Africa Australe con base in Mozambico e in seguito in Australia e in missioni in Medio Oriente e Balcani. Ha lavorato per varie ong, collaborato con La Repubblica, La Nazione, L'Universo, L'Unione Sarda e altre testate, agenzie e vari uffici stampa. Ha collaborato anche con UNHCR, FAO, WFP e OMS-Hedip.

Uno dei post del gruppo Facebook Shakira Junior Lecticia
Giornalisti investigativi in Mozambico scoprono l’account FB usato dai jihadisti

A Cabo Delgado il gruppo Shakira Júnior Lecticia dei jihadisti per gli assalti: “Attenzione, l’attacco è oggi…dopo 4 settimane di riposo”…

CJI Profughi in fuga via mare da Mocimboa da Praia a causa degli attacchi jihadisti
Un gruppo di giornalisti investigativi svela i nomi dei capi jihadisti in Mozambico

Sono tre i nomi di spicco rivelati da un’indagine del Centro de Jornalismo Investigativo del Mozambico (CJI Moz). I jihadisti di Ahlu Sunnah Wa-Jammá hanno coperture nelle Forze di difesa e sicurezza mozambicane (FDS). Dove sono finite le armi comprate dal figlio dell’ex presidente e le uniformi sparite?

Adriano Nuvunga, leader del Centro per la democrazia e lo sviluppo (CDD), minacciato di morte
“Stai zitto o ti bombardiamo la casa” minacciato in Mozambico leader società civile

Amnesty: “Le parole dette a Adriano Nuvunga sono un monito terrificante per spaventarlo e farlo tacere e mandano un messaggio agghiacciante a chi lavora per difendere i diritti umani in Mozambico”

Esercitazioni delle Forze armate dello Zimbabwe
USA chiedono a Zimbabwe intervento militare contro i jihadisti in Mozambico

La richiesta è arrivata da Tibor Nagy, sottosegretario USA per gli Affari africani con una telefonata a Sibusiso Moyo, ministro degli Esteri dello Zimbabwe

Remote Life Support
Remote Life Support, corso di primo soccorso in ambienti remoti e impervi

Il corso si basa su due livelli e si tiene in un fine settimana: il 1° livello, sabato 17 ottobre 2020 e il 2° livello, domenica 18 ottobre 2020

Mozambico: nasce l’atelier di Moda Gorongosa fa mascherine anti-covid lavabili

Un progetto finanziato dalla Commissione Europea e gestito dall’ong Helpcode ha formato sarte e sarti che producono mascherine per proteggersi dal Coronavirus

Mozambico, picchiata, stuprata e ucciso il figlio della donna assassinata dai soldati

La donna e il figlio ammazzati dai militari a Cabo Delgado, ora hanno un nome. Secondo un blogger lo Stato maggiore mozambicano avrebbe ordinato di far sparire il soldato che ha girato il video

Fotogramma del video. Militari delle FADM sparano alla donna sulla strada
Cabo Delgado, soldati mozambicani freddano donna: dopo le bastonate, mitragliata 36 volte

Il video, inviato ad Africa ExPress da una nostra fonte mozambicana, testimonia la terribile morte in diretta della povera donna. Un minuto e 58 secondi brutali che fanno inorridire. Il ministero della Difesa mozambicano nega che siano suoi militari. Amnesty ha le prove

Uomo con uniforme militare sta decapitando un cadavere in una fossa comune a Cabo Delgado
Mozambico, governo nega rapporto di Amnesty: nessuna tortura a Cabo Delgado

Amnesty International accusa il governo di violazione dei diritti umani e il ministero della Difesa smentisce le atrocità e le torture dei suoi militari a Cabo Delgado

Arthur Mathewson con le sue leonesse bianche (Courtesy www.rhinosaverz.org)
Sudafrica, famoso ambientalista sbranato dalle sue due leonesse bianche

Demi e Tana, le due leonesse di Arthur “West” Mathewson, hanno trasformato un gioco in un tragico atto istintivo di caccia