Autore: Sandro Pintus

Giornalista pubblicista dal 1979, ha iniziato l'attività con Paese Sera. Negli anni '80/'90, in Africa Australe con base in Mozambico e in seguito in Australia e in missioni in Medio Oriente e Balcani. Ha lavorato per varie ong, collaborato con La Repubblica, La Nazione, L'Universo, L'Unione Sarda e altre testate, agenzie e vari uffici stampa. Ha collaborato anche con UNHCR, FAO, WFP e OMS-Hedip.

Anas Aremeyaw Anas con una delle sue maschere
Anas, il giornalista ghanese sotto copertura che manda in galera i corrotti africani

Anas Aremeyaw Anas è un giornalista investigativo pluripremiato. Lavora sempre sotto copertura e rischia la vita tutti i giorni. Si presenta in pubblico con una semplice maschera africana composta da fili di perline di vetro che gli coprono il viso. In Ghana, e un tutta l’Africa sub-sahariana, filma la corruzione e la rende pubblica.

Cuccioli di elefante giocano
Zimbabwe, elefantini strappati alle madri per essere spediti negli zoo in Cina

“Le emozioni degli elefanti sono esattamente uguali alle nostre. Se perdono le loro famiglie sono pieni di aggressività, distrutti, affranti e in lutto. – ha raccontato al National Geographic, Daphne Sheldrick fondatrice del Centro che cura gli elefantini orfani in Kenya -. A causa di tutto ciò che hanno passato hanno incubi e soffrono di insonnia”.

Esther Kiobel, vedova di Barinem, impiccato dopo un processo farsa del 1995 in Nigeria (Courtesy Amnesty International)
Quattro vedove portano in tribunale Shell per violazione diritti umani in Nigeria

“Shell ha impiegato le sue risorse per combattermi anziché per dare giustizia a mio marito – ha dichiarato Esther Kiobe -. Per tutti questi anni ha cercato di impedire che questo caso arrivasse in tribunale”.

Baracche di lamiera alla periferia di Windhoek, Namibia
Presidente della Namibia dichiara crisi umanitaria per le baracche dei poveri

Nella capitale Windhoek il 35 per cento della popolazione è povera e vive in baracche di lamiera. Entro la fine dell’anno ci saranno le elezioni. Il presidente, Hage Geingob: non è stratagemma elettorale

Uno dei leoni della Skeleton Coast (Foto Courtesy © Philip Stander)
I leoni della Namibia dal deserto al mare: ora cacciano foche

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 6 febbraio 2019 “Il bisogno aguzza l’ingegno” recita.

Sede del governo della Provincia di Mocimboa da Praia
Mozambico, coprifuoco nella città tra i rubini e il gas ENI si temono attacchi jihadisti

Il coprifuoco per proteggersi dagli attacchi jihadisti di al Shabab che continuano da ottobre 2017. Fino ad ora sono state uccise 248 persone anche sgozzate con il macete.

Giovane manifestante picchiato dalle forze di sicurezza, medicato dopo gli scontri (courtesy BBC)
Zimbabwe, forze di sicurezza accusate di omicidio e stupro durante le proteste

Omicidio, stupro e tortura le accuse alle forze di sicurezza. Pesante il bilancio della repressione alle manifestazioni di gennaio: dodici morti, centinaia di feriti e mille e cento arresti. Governo accusato di essere diventato uno stato di polizia. Gli avvocati chiedono il ritorno allo stato di diritto e processi equi per le centinaia di persone incarcerate

Manuel Chang a giudizio a Johannesburg
Frode da 1,9 mld: USA e Mozambico chiedono a Pretoria l’estradizione dell’ ex ministro mozambicano

Il 5 febbraio il Tribunale di Johannesburg dovrà decidere se estradare l’ex ministro delle Finanze Manuel Chang coinvolto in uno scandalo da 1,9 mld di euro in USA o in Mozambico. Le alte sfere mozambicane tremano

Cartello di protesta per la situazione di emergenza in Egitto
In Egitto al Sisi come il Grande Fratello: durissimo attacco a libertà d’espressione

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 26 gennaio 2019 “Al-Sisi ha trasformato l’Egitto in.

Ahmed Hussein-Suale
Ghana, indagava su corruzione nel calcio giornalista massacrato a pistolettate

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 19 gennaio 2019  Una vera e propria esecuzione..