Autore: Sandro Pintus

Giornalista pubblicista dal 1979, ha iniziato l'attività con Paese Sera. Negli anni '80/'90, in Africa Australe con base in Mozambico e in seguito in Australia e in missioni in Medio Oriente e Balcani. Ha lavorato per varie ong, collaborato con La Repubblica, La Nazione, L'Universo, L'Unione Sarda e altre testate, agenzie e vari uffici stampa. Ha collaborato anche con UNHCR, FAO, WFP e OMS-Hedip.

Le Cascate Vittoria in secca
Catastrofe cambiamenti climatici: le Cascate Vittoria sono in secca

I dati dell’Autorità fluviale dello Zambesi dicono che il flusso d’acqua del grande fiume africano è al minimo dal 1995 e molto al di sotto della media a lungo termine

Seppellimento di alcune vittime del terrorismo contro le minoranze cristiane in Burkina Faso
Burkina Faso, continuano gli attacchi jihadisti alla minoranza cristiana

“Il mondo deve guardare a quanto accade in Burkina Faso. Le potenze occidentali devono fermare chi commette questi delitti, anziché vendere loro le armi che usano anche per uccidere i cristiani”. È l’accusa di un vescovo burkinabé

Nella mappa i luoghi degli attentati jihadisti del 1° dicembre e nella notte tra il 2 e 3 dicembre 2019
Uccisi 20 jihadisti durante attacco a caserme in Burkina Faso

Il jihadismo continua a colpire in Burkina Faso. Dopo due attacchi contro i militari burkinabé hanno la peggio: morti venti jihadisti e tre soldati

L'indagine che ha causato l'arresto dei giornalisti di Mada Masr
Egitto, 4 giornalisti arrestati e rilasciati. Avevano scritto (male) sul figlio del presidente

Non è un caso che ci siano stati gli arresti dei giornalisti e la perquisizione della redazione di Mada Masr dopo un’inchiesta, non firmata, su Mahmoud al-Sisi

Carcassa di elefante morto a causa della siccità
Emergenza siccità in Africa australe: morti 300 elefanti, 600 saranno trasferiti

L’ondata di caldo, causata dai cambiamenti climatici che ha portato la siccità nel continente africano, mette a dura prova la fauna selvatica. In due mesi, in Botswana e Zimbabwe, sono morti di fame e sete 300 elefanti. In Zimbabwe 600 pachidermi saranno ricollocati in altri parchi nazionali

Bosco Ntaganda nell'aula della Corte Penale Internazionale (Courtesy CPI)
Corte penale internazionale: 30 anni a Ntaganda, signore della guerra in Congo

I crimini di Bosco Ntaganda comprendono anche omicidio, stupro, schiavitù sessuale, persecuzione e l’arruolamento di bambini soldato usati per partecipare attivamente alle ostilità

Manifestazione dei medici in Zimbabwe
Zimbabwe, salari svalutati oltre il 90 per cento: medici e 230mila statali in sciopero

Nell’ex colonia britannica lo stipendio di un medico che valeva 2000 USD, oggi ne vale 160. Quello di uno statale da 450 USD ne vale 50. Il Paese ha incrociato le braccia mentre 7 milioni di famiglie sono in emergenza alimentare

Mappa del nord del Mozambico con il punto dell'imboscata jihadista e l'area di sfruttamento LNG ENI (Courtesy Google Maps)
Mozambico: attacco jihadista, decapitati 20 militari mozambicani e 7 mercenari russi

Gli accordi tra Nyusi e Putin non sono sufficienti a fermare la violenza jihadista a Cabo Delgado. Anche sette mercenari russi tra i militari mozambicani uccisi

Filipe Nyusy, al suo secondo mandato alla presidenza della Repubblica del Mozambico
Mozambico, Elezioni 2019: vince il Frelimo, Nyusi presidente al secondo mandato

Il Frelimo ha vinto e Filipe Nyusi ha ottenuto il secondo mandato alla presidenza della Repubblica con il 73 per cento. il Renamo perde il 30 per cento e MDM il 60 per cento. L’opposizione: “Rifiutiamo questi risultati perché non riflettono fedelmente la volontà popolare”

Il Mara Z, smartphone fabbricato in Ruanda
Hi-Tech dai Grandi Laghi: nasce il primo smartphone made in Ruanda

Il Ruanda alla conquista del mercato hi-tech in Africa. Lo fa con due smartphone, della Mara Phones dell’imprenditore trentottenne Ashish Thakkar