Sudafrica, il presidente riconosce il principe Misazulu come re degli zulu

Nella famiglia reale, ci sono state varie dispute finite in tribunale per il diritto al trono e per l’eredità

0
562

Speciale per Africa ExPress
Sandro Pintus
Firenze, 20 marzo 2022

Anche il presidente sudafricano, Matamela Cyril Ramaphosa, riconosce ufficilmente il futuro re del popolo zulu, Misuzulu Sinqobile Zulu. Lo ha annunciato al “popolo arcobaleno” attraverso il sito ufficiale della Presidenza della repubblica e attraverso i profili social ufficiali twitter e facebook.

Misuzulu Sinqobile Zulu
Il principe Misuzulu Sinqobile Zulu

Il riconoscimento del presidente

“Il Presidente Ramaphosa trasmette i suoi più calorosi auguri a Sua Maestà il Re Misuzulu Zulu in occasione del suo riconoscimento come Re degli Zulu. Mi unisco a tutto il popolo del Sudafrica nell’augurare a sua maestà re Misuzulu Zulu un regno lungo e prospero – si legge nel comunicato. L’ascesa al trono da parte di Sua Maestà il Re Misuzulu Zulu è un momento di grande significato nella orgogliosa e illustre storia degli AmaZulu”.

Secondo la legislazione sudafricana la famiglia reale ha identificato il quarantottenne principe Misuzulu come la persona che si qualifica per assumere la posizione di re. Ciò per diritto consuetudinario e dei costumi ma è necessario il riconoscimento del presidente della repubblica. Misuzulu Sinqobile kaZwelithini è il secondo figlio di re Goodwill Zwelithini e il primo della regina madre Mantfombi.

Le dispute finite in tribunale

Un anno fa, il 13 marzo, moriva a 72 anni Goodwill Zwelithini kaBhekuzulu, dal 1968 re degli zulu. Dopo la sua morte c’è stato un tentativo per impedire l’inconorazione del principe Misuzulu. Nella famiglia reale, ci sono state varie dispute finite in tribunale per il diritto al trono e per l’eredità. Alcune delle mogli del defunto sovrano avevano anche affermato che il testamento del vecchio re gli era stato estorto.

Secondo alcuni membri delle famiglia reale non era in grado di intendere e di volere. L’Alta corte del KwaZulu-Natal, a Pietermaritzburg, ha risolto il problema: ha confermato che Misuzulu è considerato indiscutibilmente l’erede al trono.

Gli zulu sono l’etnia di maggioranza del Sudafrica. Sono 14,2 milioni di persone (26,4 per cento) distribuite in sette Paesi confinanti. La maggior parte, 13,6 milioni, vivono nell’ex colonia britannica, e si trovano nel KwaZulu-Natal (circa 8 milioni).

Sandro Pintus
sandro.p@catpress.com
Twitter:
@sand_pin
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Vuoi contattare Africa ExPress? Manda un messaggio WhatsApp con il tuo nome e la tua regione (o Paese) di residenza al numero +39 345 211 73 43 e ti richiameremo. Specifica se vuoi essere iscritto alla Mailing List di Africa Express per ricevere gratuitamente via whatsapp le news del nostro quotidiano online.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here