Da sinistra: Aliou Sall, fratello del presidente de lSenegal e il magnate Frank Timis
Corruzione da 4,5 mln dollari in Senegal: coinvolto fratello del presidente

BP plc (già British Petroleum), Timis Corporation e Aliou Sall coinvolti in affari con odor di corruzione. Lo svela la BBC in un’inchiesta che fa tremare il presidente Macky Sall

Jihadisti mozambicani ora affiliati allo Stato Islamico
Mozambico, per la prima volta i jihadisti si firmano Stato Islamico nel Nord del Paese

I jihadisti mozambicani sono affiliati al sedicente Stato Islamico di Al Baghdadi. Questa affiliazione fa temere il peggio nel Nord del Mozambico dove operano anche ENI e Exxon Mobil nello sfruttamento dei giacimenti di gas naturale offshore

Silvia Romano, Africa ExPress lancia una raccolta fondi per indagare

Editoriale Massimo A. Alberizzi Nairobi, 6 giugno 2019 Da oltre cinque anni Africa ExPress compare.

Sudafrica, USA insistono: “Ex ministro mozambicano deve essere processato prima da noi”

Gli Stati Uniti non ci stanno alla decisione sudafricana di estradare Manuel Chang in Mozambico. Vogliono l’estradizione dell’ex ministro mozambicano per poterlo processare per i presunti crimini contro i cittadini statunitensi. E in Mozambico c’è chi parla di grande cospirazione

L'ex ministro delle Finanze mozambicano Manuel Chang in tribunale a Johannesburg
Sudafrica: salvo ex ministro mozambicano (frode da 1,9mld) non sarà estradato in USA

Manuel Chang è accusato di una frode da 1,9 miliardi. Gli USA ne avevano chiesto l’estradizione prima del Mozambico ma il governo sudafricano ha deciso di estradarlo a Maputo. La cosa non è piaciuta a Washington che contava di processarlo in America

Capo Verde, David tornato a casa: è morto dissanguato. Ma qualcosa non torna

Celebrati i funerali di David Solazzo morto a Capo Verde in circostanze poco chiare la famiglia continua a non credere all’incidente domestico. Troppe cose non sono state chiarite

Namibia
Siccità in Namibia, stato di emergenza. Colpite 500mila persone

Il Paese africano sta affrontando la peggiore crisi che si ricordi. La siccità colpisce 500mila persone che non riescono a coltivare per avere cibo per la propria famiglia

Cyril Ramaphosa, presidente del Sudafrica
Sudafrica, conteggio dei voti alla fine: l’ANC vince. Il DA conquista il Western Cape

Cyril Ramaphosa, leader dell’ANC, vince le elezioni 2019. Nel 2017 aveva sostituito alla Presidenza della Repubblica Jacob Zuma, dimissionario per corruzione. Secondo partito il DA, seguito dall’EFF

Sostenitori di Mmusi Maimane, dell'Alleanza Democratica
Sudafrica alle urne per la sesta volta 25 anni dopo l’apartheid. Ma i giovani non votano

Un quarto di secolo dopo l’apartheid, quasi 27 milioni di sudafricani decidono oggi chi sarà il nuovo presidente della Repubblica. Ma sei milioni di giovani, della “Born Free” generation, non vanno a votare

Nel centro della foto David Solazzo nel suo ufficio a Fogo (Courtesy COSPE)
Capo Verde, famiglia Solazzo: “Vogliamo la verità. Chiediamo aiuto alle istituzioni”

La famiglia dell’agronomo fiorentino non ha mai creduto all’incidente domestico. E chiede una nuova autopsia in Italia. COSPE ha assunto un avvocato locale