Commando di uomini armati sequestra una quarantina di studenti in Nigeria

Africa ExPress
18 febbraio 2021

E mentre la Nigeria è ancora in festa per la nomina di Ngozi Okonjo-Iweala al vertice dell’Organizzazione Mondiale del Commercio con sede a Ginevra, un gruppo di uomini armati ha sequestrato oltre 40 persone in una scuola secondaria nel Niger State.

Alcuni degli studenti rapiti hanno abbandonato i loro sandali nel cortile della scuola (fot0 di Afolabi Sotunde per Reuters

Abdullberqy Ebbo, direttore generale delle operazioni strategiche, ha fatto  sapere che uno dei giovanissimi è morto. I banditi gli hanno sparato e non è sopravvissuto alle ferite riportate.

Oltre a 27 studenti, sono stati rapiti anche 3 membri dello staff e 12 dei loro familiari del Government Science College di Kagara, che dista 260 chilometri a nord-ovest dalla capitale Abuja.

I criminali indossavano uniformi militari e i loro visi erano coperti da mascherine. Alcuni studenti sono riusciti a scappare. Il collegio ospita un migliaio di studenti. Il fatto è avvenuto mercoledì alle due del mattino.

Finora il rapimento non è stato ancora rivendicato. Solo poche ore prima un gruppo di banditi ha rilasciato un video che mostra una ventina di persone, sequestrate nella città di Zungeru, che si trova anch’essa nel Niger State.

A dicembre il gruppo terrorista-jihadista aveva rapito oltre 300 studenti nel distretto di Katsina, che sono poi stati rilasciati dopo pochi giorni.

Africa ExPress
@africexp

Nigeria: liberati 340 studenti rapiti da Boko Haram

Nigeria: Boko Haram rapisce oltre 300 studenti nello stato di Katsina

Vicedirettore di Africa Express, giornalista pubblicista, ha abitato in diversi Paesi africani tra cui Nigeria, Angola, Etiopia, Kenya. Cresciuta in Svizzera, parla correntemente oltre all'italiano, inglese, francese e tedesco.