Esther Kiobel, vedova di Barinem, impiccato dopo un processo farsa del 1995 in Nigeria (Courtesy Amnesty International)
Quattro vedove portano in tribunale Shell per violazione diritti umani in Nigeria

“Shell ha impiegato le sue risorse per combattermi anziché per dare giustizia a mio marito – ha dichiarato Esther Kiobe -. Per tutti questi anni ha cercato di impedire che questo caso arrivasse in tribunale”.

Sede del governo della Provincia di Mocimboa da Praia
Mozambico, coprifuoco nella città tra i rubini e il gas ENI si temono attacchi jihadisti

Il coprifuoco per proteggersi dagli attacchi jihadisti di al Shabab che continuano da ottobre 2017. Fino ad ora sono state uccise 248 persone anche sgozzate con il macete.

Giovane manifestante picchiato dalle forze di sicurezza, medicato dopo gli scontri (courtesy BBC)
Zimbabwe, forze di sicurezza accusate di omicidio e stupro durante le proteste

Omicidio, stupro e tortura le accuse alle forze di sicurezza. Pesante il bilancio della repressione alle manifestazioni di gennaio: dodici morti, centinaia di feriti e mille e cento arresti. Governo accusato di essere diventato uno stato di polizia. Gli avvocati chiedono il ritorno allo stato di diritto e processi equi per le centinaia di persone incarcerate

Migliaia di nigeriane nella trappola dei trafficanti, costrette a prostituirsi in Mali

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena, 1° febbraio 2019  Migliaia di ragazze.

Cartello di protesta per la situazione di emergenza in Egitto
In Egitto al Sisi come il Grande Fratello: durissimo attacco a libertà d’espressione

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 26 gennaio 2019 “Al-Sisi ha trasformato l’Egitto in.

Germain Rukuki, attivista burundese per i diritti umani, condannato a 32 anni di prigione (Courtesy Amnesty International)
Amnesty al Burundi: “Liberate il difensore dei diritti umani condannato a 32 anni”

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 30 novembre 2018 La colpa di Germain Rukuki.

Una pattuglia di carabinieri controlla i documenti di una prostituta nigeriana che potrebbe cogliere l’occasione per chiedere aiuto e sottrarsi allo sfruttamento
Ogni anno diecimila nigeriane arrivano in Italia per prostituirsi, molte sono minorenni

Dal Nostro Inviato Speciale Franco Nofori Torino, 29 ottobre 2018 Stando a una stima dell’Istituto.

Polizia sudafricana (Courtesy Amnesty International)
Amnesty accusa: “In Sudafrica gli immigrati vivono nella paura di attacchi xenofobi”

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 16 maggio 2018 I richiedenti asilo e gli.

Congo-K eletto nel Consiglio delle Nazioni Unite per i Diritti umani

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena, 17 ottobre 2017 La Repubblica Democratica.