The secrets of Coronavirus: seven infected with the Italian embassy in Tehran

Exclusive to Africa ExPress Massimo A. Alberizzi and Monica A. Mistretta March, 26th 2020 “Your parents.

Exchange of Hostages, Intrigues, Spies, Trafficking: how the Coronavirus Travels between Iran and Europe

Turbulent days: French and American prisoners released from Tehran and Iranians freed from France. The strange “technical” stopovers in the airports of Rimini and Pescara. A pasdaran airline pilot flying to Barcelona killed by evil

Misteri e coronavirus: Iran Air a Milano, affari con Teheran, armi e droga

Dai Nostri Inviati Speciali Massimo A. Alberizzi e Monica Mistretta Nairobi, 19 marzo 2020 Sono.

Coronavirus: Italia bloccata ma i voli con l’Iran continuano ostinatamente

Inquietanti collegamenti aerei tra l’Italia e la Repubblica Islamica. Il Paese asiatico resta il secondo focolaio dell’infezione. A ottobre scade il trattato che sanciva l’embargo, denunciato da Trump ma ancora in vigore per gli europei che potranno tornare a vendere armi

Coronavirus: Italy is locked but flights to Iran stubbornly continue

Worrying air connections between Italy and the Islamic Republic. The Asian country remains the second outbreak of the infection. In October, the treaty around the Iran embargo expires, it was denounced by Trump but still in force for Europeans who will be able to return to their arms selling deals.

Nessuno ferma i voli Milano-Rimini-Teheran e l’Iran è il secondo focolaio del virus al mondo

Speciale per Africa ExPress Monica Mistretta 9 marzo 2020 Sono le 20 dell’8 marzo, è.

Dalla Cina all’Iran e poi in Siria: il coronavirus ha seguito i trafficanti d’armi

Speciale per Africa ExPress Monica Mistretta 7 marzo 2020 Erano i primi giorni di febbraio.

Dal massacro dei soldati turchi in Siria al traffico delle armi triangolate in Somalia

Speciale per Africa Express Monica Mistretta 28 gennaio 2020 Sono morti nel silenzio sotto le.

Dal Congo al Sud America, la connection nucleare dell’Iran

Un magistrato indaga in Italia, nelle intercettazioni emerge il ruolo di industriali, militari, ambasciatori e politici di primo livello coinvolti in illeciti che travalicano la corruzione. Si parla di traffici di materiali radioattivi. Ma la Cia sequestra il fascicolo e il magistrato muore.

“Silence for Gaza”: what the news is not saying

Gaza is not in Africa, but it is very close to Africa and what is.