Nuove sanzioni USA ai mercenari della Wagner: le armi per la guerra in Ucraina transitano dal Mali

1
2494

Africa ExPress
Bamako, 25 maggio 2023

Oggi, il Dipartimento del Tesoro statunitense ha imposto sanzioni a Ivan Aleksandrovich Maslov, capo del gruppo paramilitare russo Wagner in Mali. I Wagner operano nel Paese subsahariano dal 2021.

Già qualche giorno fa Washington aveva individuato il Mali come Paese terzo utilizzato per aiutare la Russia a nascondere l’acquisto di armi per la guerra in Ucraina. Secondo gli Stati Uniti, queste armi potrebbero transitare dalla ex colonia francese grazie ai contractor russi.

Matthew Miller, portavoce del dipartimento di Stato a Washington ha sollevato la questione già all’inizio della settimana. E ha specificato: “Siamo stati informati che Wagner sta cercando di far transitare  acquisizioni di materiale bellico per la guerra russa in Ucraina attraverso il Mali e sarebbe disposto a usare documenti falsi per effettuare le transazioni”.

“Non abbiamo ancora ricevuto alcuna indicazione che queste acquisizioni siano andate a buon fine, ma stiamo monitorando attentamente la situazione”, ha aggiunto Miller.

Se l’informazione venisse confermata, i mercenari russi userebbero il Mali per compensare la loro carenza di armi in Ucraina.

Secondo la stampa americana, che cita fonti dell’intelligence statunitense, gli armamenti in questione sarebbero essenzialmente munizioni, mine esplosive, droni e radar di contro-batteria utilizzati per il rilevamento di tiro dell’artiglieria nemica.

Washington non ha finora menzionato i Paesi di provenienza delle armi, anche se in passato ha accusato Turchia e Corea del Nord di fornire missili e razzi a Wagner per la guerra in Ucraina.

Africa ExPress
Twitter: @africexp
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Vuoi contattare Africa ExPress? Manda un messaggio WhatsApp con il tuo nome e la tua regione (o Paese) di residenza al numero +39 345 211 73 43 e ti richiameremo. Specifica se vuoi essere iscritto alla Mailing List di Africa Express per ricevere gratuitamente via whatsapp le news del nostro quotidiano online.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here