Business first! Regeni e Zaki non contano: altra fornitura di elicotteri di Leonardo all’ Egitto

Speciale per Africa ExPress Antonio Mazzeo 19 Settembre 2021 Patrick Zaki? Giulio Regeni? Non contano..

Migranti egiziani rispediti con ponti aerei nell’inferno del dittatore Al Sisi

Speciale per Africa ExPress Antonio Mazzeo 15 settembre 2021 Nove voli fantasma per deportare centinaia di cittadini.

I Talebani mostrano al mondo il loro bottino di guerra: un arsenale sofisticato

Africa ExPress 7 settembre 2021 Incredibile! Non si può definire altrimenti la parata militare di.

Afghanistan 2013: per gli italiani il dramma del ritiro era annunciato

Già nel 2013 si prevedeva una fine ingloriosa della missione. Gli sforzi per modernizzare un Paese fermo al medioevo si sono dimostrati vani e inconsistenti

“Arrivano i nostri” anche in Mozambico: i marines addestrano le forze armate

Speciale per Africa ExPress Antonio Mazzeo 19 agosto 2021 L’amministrazione Biden è sempre più attratta.

Zanotelli accusa: “Basta armi all’Africa nel 2020 l’Italia ne ha vendute per 14 miliardi”

Africa ExPress 12 agosto 2021 Riceviamo e condividiamo volentieri l’accorato appello da padre Zanotelli, missionario.

Sempre florido il business delle armi: il Kenya acquista blindati dalla Turchia

Il regime di Erdogan inonda l’Africa il Medio Oriente di materiale bellico e rafforza la sua influenza

Angola aereo cargo IL76
Mozambico, 2.800 soldati di cinque Paesi africani contro i jihadisti di Cabo Delgado

Quattro Stati africani della SADC (Botswana, Sudafrica, Tanzania, Zimbabwe) hanno mandato o stanno per inviare soldati a Cabo Delgado. Il Ruanda (non SADC) ha sul territorio 1.000 militari

Un funzionario saudita rivela la brutalità del regime e del principe Mohammed bin Salman

Salem Almuzaini, un tempo funzionario del regime, è stato tenuto prigioniero da agenti sauditi, su ordine di Mohammed Bin Salman. E’ stato picchiato ripetutamente sulle piante dei piedi, sulla schiena e sui genitali, secondo uno straziante resoconto delle sue torture presentato in un tribunale canadese

La grande sete dell’Iran: il regime lascia a secco il sud e scoppiano le proteste

Speciale Per Africa ExPress Francesca Canino 28 luglio 2021 “Siamo un gruppo di cittadini iraniani.