Costa d’Avorio: altro strappo alla democrazia terzo mandato per Ouattara

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes 5 novembre 2020 Il 78enne Alassane Ouattara è.

Presidenziali in Tanzania: rieletto Magufuli con (i soliti) probabili brogli

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes 31 ottobre 2020 Il presidente della Commissione Elettorale.

Elezioni in Tanzania: denunce di brogli, disordini con morti a Zanzibar

Poche ore fa il Comitato elettorale di Zanzibar (Zanzibar Electoral Commission), (ZEC), ha annunciato il.

Guinea: ieri la popolazione ha votato per il presidente e oggi si parla di brogli

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes 19 ottobre 2020 La popolazione guineana è in.

Presidenziali in Burundi: vittoria di Evariste Ndayishimiye, l’opposizione denuncia brogli

Ex generale e ex ministro alla Difesa è un uomo di fiducia del presidente uscente Pierre Nkurunziza

Annullate le presidenziali dello scorso maggio: tutto da rifare in Malawi

Africa ExPress 4 febbraio 2020 La Corte costituzionale del Malawi ha annullato il 3 febbraio.

Filipe Nyusi, attuale presidente, al seggio di Maputo, mentre vota (Courtesy Sala de Paz)
Mozambico, presidenziali 2019. Proiezioni: Nyusy 72 per cento, Momade 21

In Mozambico continua la violenza alle Presidenziali 2019. Durante gli scontri con la polizia c’è stato un altro morto e quattro feriti. La società civile denuncia brogli e Momade dice: “Così non avremo mai la pace”

Tunisia, il conservatore Kaïs Saïed eletto presidente con il 72,71 per cento dei voti

Africa ExPress Tunisi, 15 ottobre 2019 Ha vinto con un risultato strabiliante, l’austero professore universitario.

Presidenziali in Tunisia: al ballottaggio un austero professore e un magnate in galera

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena, 18 settembre 2019 Un austero costituzionalista.

L'abbraccio tra il presidente mozambicano Filipe Nyusi (FRELIMO) a sin. e Ossufo Momade (RENAMO) dopo la firma per l'accordo di pace
Mozambico, tra Frelimo e Renamo pace per la terza volta. Ma qualcuno non ci sta

Siamo al terzo accordo di pace tra FRELIMO e RENAMO. Funzionerà? Parte dei 5200 miliziani RENAMO non vogliono essere disarmati e non riconoscono la leadership di Momade che corre per la presidenza della repubblica