Separate con successo due gemelle siamesi in un ospedale di N’Djamena

0
1276

Africa ExPress
26 luglio 2023

Due gemelline siamesi sono state separate con successo all’0spedale Materno-Infantile di N’Dajamena, la capitale del Ciad. Le due bambine, di soli sei giorni, erano unite nella parte interna dell’addome. E’ la prima volta che un intervento del genere viene effettuato nel Paese.

Hôpital de la Mère et de l’Enfant, N’Djamena, Ciad

Olivier Ngaringuem, uno dei chirurghi che ha partecipato alla delicata operazione venerdì scorso all’Ospedale Materno-Infantile di N’Djamena, ha spiegato che è stato necessario formare diverse equipe, composte da radiologi, anestesisti, pediatri, chirurghi. “Abbiamo dovuto chiamare un secondo anestesista dall’ospedale generale di N’Djamena, perché il nosocomio Materno-Infantile ne dispone di uno solo”.

Durante la fase di separazione delle bambine, le due squadre hanno lavorato insieme, poi ogni team si è occupato del proprio paziente per terminare l’operazione. “Ma il vero nodo gordiano in un tale intervento è l’anestesia”, ha sottolineato Ngaringuem.

Ora le piccole pazienti sono stabili, vengono monitorate costantemente per valutare in tempo reale la somministrazione di analgesici.

“Questo intervento è la prova che anche qui in Ciad siamo in grado di fare qualcosa di speciale”. La maggior parte di noi è stata formata nelle principali scuole africane. Ora che siamo tornati in patria, a volte ci troviamo di fronte a una piattaforma tecnica non molto preparata – ha spiegato il chirurgo – “ma a poco a poco le cose cambieranno”, ha concluso fiducioso Ngaringuem.

Africa ExPress
Twitter: @africexp
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here