Sudafrica: bimba di 16 mesi muore calpestata da una giraffa

0
540

Africa ExPress
23 settembre 2022

Una bimba di soli 16 mesi è stata uccisa da una giraffa in una riserva naturale in Sudafrica mercoledì scorso.

E’ rarissimo che una giraffa, il più grande mammifero al mondo, attacchi l’uomo. Eppure è successo, in parco naturale nel KwaZulu-Natal, a 270 chilometri da Durban.

Resort Kuleni, Sudafrica

Secondo quanto ha riferito la polizia, la piccolina e sua madre sarebbero state calpestate da una giraffa nel primo pomeriggio di mercoledì nella fattoria Kuleni, un resort a 16 chilometri da Hluhluwe.

La bimba è stata portata immediatamente nello studio medico più vicino, dove è morta poco dopo a causa delle ferite riportate, mentre la madre è stata trasportata con l’elisoccorso in ospedale. Le sue condizioni sono tutt’ora serie.

La provincia di KwaZulu-Natal è meta di molti turisti locali e internazionali.

Nel suo sito web la fattoria Kuleni pubblicizza il fatto che i visitatori possono “godere di incontri ravvicinati con gli animali mentre camminano o pedalano sui numerosi sentieri”.

Giraffa, Sudafrica

Nel 2018, la moglie e il figlioletto di 3 anni dello scienziato britannico Sam William sono stati ugualmente calpestati da una giraffa femmina nel Blyde Wildlife Estate in Sudafrica.

I due sono stati curati in un ospedale privato di Johannesburg e sono sopravvissuti.

Africa ExPress
@africexp
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Vuoi contattare Africa ExPress? Manda un messaggio WhatsApp con il tuo nome e la tua regione (o Paese) di residenza al numero +39 345 211 73 43 e ti richiameremo. Specifica se vuoi essere iscritto alla Mailing List di Africa Express per ricevere gratuitamente via whatsapp le news del nostro quotidiano online.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here