Tanzania: il presidente Magufuli approva le punizioni corporali nelle scuole

Africa ExPress Dodoma, 6 ottobre 2019 Il presidente della Tanzania, John Magufuli, si è congratulato.

In Tanzania e in Zambia regimi autocratici stanno rimpiazzando la democrazia

Speciale Per Africa Express Franco Nofori 24 settembre 2019 Se una parte dell’Africa sta mostrando.

Profughi dal Burundi: la Tanzania vuole rispedirli a casa

Africa ExPress Dodoma / Bujumbura, 9 settembre 2019 I rifugiati burundesi che attualmente si trovano.

Mappa dell'Africa che illustra la situazione della libertà di stampa. In nero i Paesi peggiori seguiti dal rosso, arancione e giallo (Courtesy RSF)
Amnesty alla Tanzania: “Liberate il giornalista in galera con accuse inventate”

Al governo tanzaniano non piacciono i giornalisti non allineati. L’ultima vittima della repressione è Erick Kabendera, incarcerato per pesanti crimini. Amnesty: “Rilasciatelo immediatamente. Le accuse sono inventate”

I troppi debiti fanno abortire il progetto ferroviario della “Belt Road” cinese in Kenya

Speciale Per Africa Express Franco Nofori 21 luglio 2019 Si potrebbe definirla “la ferrovia che.

Ennesimo attacco jihadista in Mozambico pericolosamente vicino all’ENI: 11 morti

Il racconto dei sopravvissuti: “Uno di jihadisti mi ha detto di sedermi perché il comandante voleva parlarmi e hanno cominciato a sparare. Io, pur ferito alle braccia, sono riuscito a scappare ma mio zio e altri del villaggio sono morti”

Mozambico, per la prima volta i jihadisti si firmano Stato Islamico nel Nord del Paese

I jihadisti mozambicani sono affiliati al sedicente Stato Islamico di Al Baghdadi. Questa affiliazione fa temere il peggio nel Nord del Mozambico dove operano anche ENI e Exxon Mobil nello sfruttamento dei giacimenti di gas naturale offshore

Grido d’allarme dalla Tanzania contro la persecuzione di gay, lesbiche e transessuali

Speciale Per Africa Express Franco Nofori 2 maggio 2019 Alla nostra redazione, arriva dalla Tanzania,.

Uno dei corrotti dell'indagine sul calcio ritira la tangente di 65mila dollari (Courtesy Anas Aremeyaw Anas)
Ghana, il giornalismo sotto copertura: “Anas sta guardando. Fai la cosa giusta”

Questa è la seconda e ultima parte dell’ intervista ad Anas Aremeyaw Anas, giornalista investigativo ghanese che lavora sotto copertura. Un giornalismo che tocca tutta l’area sub-sahariana del continente africano.

"Non ci faranno tacere. In memoria di Ahmed" l'immagine della pagina FB di Anas Aremeyaw Anas dedicata al giornalista assassinato (Courtesy Anas Aremeyaw Anas)
Lotta alla corruzione: parla Anas, reporter ghanese elogiato da Barack Obama

(1) In questa intervista Anas Aremeyaw Anas racconta il suo lavoro, i pericoli e le ragioni che lo hanno spinto a operare come giornalista investigativo sotto copertura. Anas, nel 2009, è stato elogiato pubblicamente per il suo importante lavoro dall’allora presidente USA, Barack Obama