Lutto nel mondo della cultura africana: è morta la scrittrice ghanese Ama Ata Aidoo

0
2137

Africa ExPress
31 maggio 2023

Ama Ata Aidoo è morta all’età di 81 anni. Lo hanno fatto sapere i familiari in un breve annuncio: “ La nostra amata parente e scrittrice è deceduta nelle prime ore di questa mattina mercoledì 31 maggio 2023, dopo breve malattia”.

Ama Ata Aidoo, scrittrice ghanese

La ghanese è stata una delle scrittrici più conosciute del continente e ha ispirato una generazione di giovani autori, artisti e femministe, tra loro anche la pluripremiata nigeriana Chimamanda Ngozi Adichie.

La Aidoo, anno 1942, è nata in un villaggio del Ghana centrale, ha iniziato a scrivere all’età di 15 anni. In seguito si è laureata in letteratura all’Università del Ghana, dove ha insegnato per anni.

La sua prima opera, Il dilemma di un fantasma, è uscita nelle librerie nel 1965, un evento storico, in precedenza mai nessuna donna del continente aveva pubblicato un’opera teatrale.

La famosa scrittrice è stata anche ministro dell’Istruzione del Ghana dal 1982 al 1983. Ma dopo la breve parentesi in politica, durata solo 18 mesi, si è autoimposta un esilio in Zimbabwe per un certo periodo e si è dedicata a tempo pieno alla scrittura.

Ha anche vinto il Commonwealth Writers Prize come miglior libro per Cambiare, la storia d’amore di una donna istruita, esperta di statistica, che divorzia dal primo marito per poi affrontare in seconde nozze la complessità di un matrimonio poligamo. Diversi libri della Aidoo sono stati tradotti e pubblicati in Italia.

Qualche anno fa le è stata posta la domanda perché le donne nei suoi libri fossero sempre creature così forti e coraggiose, “Sono le sole donne che conosco”, è stata la risposta della Aidoo.

Africa ExPress
Twitter: @africexp
©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here