Bracconieri in azione in Botswana: i rinoceronti rischiano l’estinzione per il ricco mercato delle corna in Cina

0
1263

Africa ExPress
21 febbraio 2023

Il ministro per il Turismo del Botswana, Philda Kereng, durante un suo intervento al Parlamento, ha affermato che negli ultimi cinque anni sono stati uccisi 138 rinoceronti. Il numero sarebbe però calato drasticamente lo scorso anno.

Botswana: rinoceronti bianchi

Ora è scattato l’allarme, negli ultimi anni il Paese ha perso un terzo della popolazione di questa specie già a rischio. Secondo i dati ufficiali, dal 2013 al 2017, sarebbero stati ammazzati solamente due pachidermi.

Il ministro ritiene che la carneficina compiuta dai bracconieri sia dovuto al continuo aumento della richiesta di corna di rinoceronte sul mercato internazionale; questo commercio illegale viene pagato profumatamente in Cina e in altri Paesi asiatici.

Botswana: rinoceronte nero

Per la medicina tradizionale cinese, senza prove scientifiche, la polvere di corno di rinoceronte è utilizzata contro il cancro, l’impotenza e altre patologie, ma non solo, è molto ambito anche dai gioiellieri per la creazione di monili preziosi.

La Kereng ha poi sottolineato che molte bande criminali di bracconieri si sono spostati in Botswana da altri Paesi dell’Africa meridionale, visto che, in particolare in Sudafrica, le leggi contro il bracconaggio sono state inasprite.

Inoltre, i ranger continuano a pattugliare senza sosta i parchi nazionali sudafricani, costringendo così i bracconieri a cercare le corna altrove. Infatti, grazie ai nuovi provvedimenti addottati, le uccisioni dei rinoceronti sono fortemente calate nel Paese.

Secondo la Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione (CITES), in Botswana sarebbero rimasti solamente 285 rinoceronti bianchi e 23 neri.

Africa ExPress
@africexp
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ogni giorno ammazzati di frodo in Sudafrica tre rinoceronti. C’è chi li vuole in Australia

Bracconieri in azione in Namibia: strage di rinoceronti a rischio nel parco Etosha, 11 capi uccisi in una settimana

Vuoi contattare Africa ExPress? Manda un messaggio WhatsApp con il tuo nome e la tua regione (o Paese) di residenza al numero +39 345 211 73 43 e ti richiameremo. Specifica se vuoi essere iscritto alla Mailing List di Africa Express per ricevere gratuitamente via whatsapp le news del nostro quotidiano online.                             

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here