Bracconieri in azione in Namibia: strage di rinoceronti a rischio nel parco Etosha, 11 capi uccisi in una settimana

Il corno di rinoceronte è un affare miliardario, vale più dell'oro sul mercato nero dell'Est Asia

0
921

Africa ExPress
17 giugno 2022

Ci risiamo, i bracconieri sono entrati nuovamente in azione. Nel parco nazionale d’Etosha, nel nord della Namibia sono state ritrovate 11 carcasse di rinoceronte in meno di una settimana, ovviamente le corna sono state rimosse.

Rinoceronte nero a rischio bracconaggio
Rinoceronte nero a rischio bracconaggio

L’Etosha si estende su una superficie di 22.900 chilometri quadrati e il suo nome in lingua oshivambo significa grande luogo bianco, perché il 25 per cento del parco si trova nel deserto salino, che è appunto bianco.

I bracconieri danno la caccia a questi pachidermi per il loro corno, che viene pagato profumatamente sul mercato nero cinese e asiatico. Per la medicina tradizionale cinese, senza prove scientifiche, la polvere di corno di rinoceronte è utilizzata contro il cancro, l’impotenza e altre patologie, ma non solo, è molto ambito anche dai gioiellieri per la creazione di monili preziosi.

I clienti alla ricerca del corno del pachiderma per scopi terapeutici, sono per lo più persone anziane e molto facoltose, che credono nell’efficacia della polvere di rinoceronte. Eppure è stato dimostrato scientificamente che la sua composizione è identica a quella delle unghie e dei capelli.

Il portavoce del ministro dell’Ambiente, Romeo Muyunda, ha detto che dall’inizio dell’anno sono stati uccisi ben 22 rinoceronti neri. “La battaglia contro i bracconieri non è terminata”, ha aggiunto Muyunda.
L’anno scorso sono stati uccisi 43 esemplari e 40 nel 2020.
Dopo il Sudafrica, la Namibia è la casa della più grande popolazione di rinoceronti bianchi al mondo, inoltre ospita un terzo dei rinoceronti neri rimasti al mondo.

Secondo le stime di Save the Rhino Trust, in Namibia ci sono poco più di 200 rinoceronti neri liberi che vivono per lo più nel nord-est del Paese.

Africa ExPress
@africexp
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Vuoi contattare Africa ExPress? Manda un messaggio WhatsApp con il tuo nome e la tua regione (o Paese) di residenza al numero +39 345 211 73 43 e ti richiameremo. Specifica se vuoi essere iscritto alla Mailing List di Africa Express per ricevere gratuitamente via whatsapp le news del nostro quotidiano online.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here