Published On: Tue, May 8th, 2018

Ebola si ripresenta per la nona volta nel Congo-K

Loghino africa express 2Africa ExPress
Kinshasa, 8 maggio 2018

Ritorna lo spettro dell’ebola nella già travagliata Repubblica Democratica del Congo. Le analisi del sangue hanno confermato che due persone sono affette dal virus killer a Bikoro, nel nord-ovest della ex colonia belga. Secondo Jean Jacques Muyembe, che lavora presso l’Istituto di ricerche biologiche del Paese, ci sono almeno altri dieci casi sospetti.

Focolaio di ebola nel Congo-K

Focolaio di ebola nel Congo-K

L’Organizzazione mondiale della sanità ha confermato poco fa sul suo account twitter questo nuovo focolaio di ebola nel Paese. Anche lo scorso anno, proprio in questo periodo, la temibile malattia era riapparsa nel Congo-K.

L’OMS invierà il suo personale specializzato per affiancare gli operatori sanitari di Bikoro, nella provincia Equateur.

In Congo-K ci sono state nove epidemie da quando è scoppiata la prima nel 1976. Durante quella del 1995 morirono alcune suore italiane a Kikwit. Gli ammalati che furono contagiati dal virus nel 2000 a Gulu, in Uganda, furono curati nell’ospedale italiano Lachor, un efficiente complesso diretto dal dottor Piero Corti, che l’aveva fondato pochi anni prima assieme alla moglie Lucille, medico anche lei.

Africa ExPress

Rate this post

This post has already been read 2397 times!

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.