Published On: Thu, Oct 19th, 2017

Nigeria, quattro missionari britannici sequestrati nel Delta del Niger

Africa ExPress
Abuja, 18 ottobre 2017

Quattro missionari britannici, un medico, sua moglie e altri due uomini, sono  stati sequestrati venerdì scorso nel Delta State, nel sud della Nigeria, ma la notizia è trapelata solamente oggi.

Andrew Aniamaka, un portavoce della polizia del Delta State, ha fatto sapere che le quattro persone sono state rapite verso le due della notte tra venerdì e sabato da un gruppo di uomini armati dalla Comunità di Enukorowa, situata nel governo locale di Burutu.  Animaka ha sottolineato che la polizia ha individuato i responsabili: sono membri di un gruppo, che si fa chiamare “The Karowei”. I quattro missionari sono tutti attivi in campo medico e nella distribuzione di medicinali.

Forze armate nigeriane impegnate in controlli

Forze armate nigeriane impegnate in controlli

Il portavoce ha precisato che finora i criminali non hanno stabilito alcun contatto con le forze dell’ordine e non è stato richiesto alcun riscatto. Finora il Foreign Office non ha rilasciato alcun commento, ma raccomanda di non recarsi nella sua ex colonia se non è strettamente necessario per i continui rapimenti,  anche di stranieri, che sono ormai all’ordine del giorno. Generalmente le vittime vengono rilasciate dietro il pagamento di un cospicuo riscatto.

Il Delta del Niger è una delle zone più ricche di greggio. Per anni è stato anche teatro di insurrezioni da parte di vari gruppi che protestano contro la devastazione sociale e quella ambientale causate dall’estrazione dell’oro nero. Lo scorso anno i “Niger Delta Avengers” avevano effettuato parecchi sabotaggi agli impianti petroliferi, mettendo in serie difficoltà l’economia del Paese, basata principalmente sul petrolio (http://www.africa-express.info/2016/05/09/delta-del-niger/). E poco più di un anno fa durante un attacco sono morti anche tre tecnici dell’ENI http://www.africa-express.info/2016/07/02/attacco-a-tecnici-delleni-in-nigeria-tre-morti-tra-cui-un-italiano/.

intanto Maurizio Pallù, un missionario italiano, sequestrato giovedì scorso, è stato rilasciato nemmeno ventiquattro ore fa. (http://www.africa-express.info/2017/10/14/missionario-italiano-rapito-nigeria-ma-una-zona-lontana-dai-boko-haram/).

Africa ExPress

Rate this post

This post has already been read 1536 times!

About the Author

- Corrispondente dall'Africa, dove ho visitato quasi tutti i Paesi

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.