Terroristi all’attacco nel Sahel morti e feriti tra i militari nigeriani e ciadiani

Speciale per Africa Express Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena, 20 maggio 2019 Ieri notte, un.

Congo-K: si lotta contro ebola ma anche contro le superstizioni

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena, 12 maggio 2019 La lotta contro.

Libia: 200 milioni di dollari da Sauditi ed Emirati ad Haftar per conquistare Tripoli

Speciale Per Africa Express Franco Nofori 11 maggio 2019 La notizia, attribuita a fonti locali,.

Il 13 maggio la crisi del Camerun verrà discussa in Consiglio di Sicurezza

Speciale per Africa Express Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena, 9 maggio 2019  Il Consiglio di.

Stupri, furti, risorse rapinate: il fallimento dell’avventura del Kenya in Somalia

Speciale Per Africa Express Franco Nofori 5 maggio 2019 Un paio di successi, ma molte.

Vaccinazione orale contro il colera in Mozambico (Courtesy OMS)
Mozambico, Zimbabwe e Malawi: oltre mille i morti per il ciclone Idai

Al momento tra Mozambico, Zimbabwe e Malawi si contano oltre mille i morti. Nell’ex colonia portoghese aumentano i casi di colera e malaria. In pochi giorni sono state somministrate 800mila dosi di vaccino orale per fermare l’epidemia di colera

Libia, il pizzino del rais che è un monito all’Italia: “Roma invia armi a Serraj”

Speciale per Africa ExPress e Il Fatto Quotidiano Massimo A. Alberizzi 16 aprile 2019 L’avanzata.

Il Mali sta precipitando nell’inferno: violenza generalizzata e non solo islamista

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena, 13 aprile 2019 I cambiamenti climatici,.

Cambio di regime, Khartoum nel caos i dimostranti non lasciano la piazza

Speciale per Africa ExPress e il Fatto Quotidiano Massimo Alberizzi Milano, 12 aprile 2019 Il.

L'area colpita dal ciclone Idai e le due città mozambicane con i casi di colera (Map: Courtesy Google Maps)
Colera in Mozambico, il primo morto e migliaia di contagi dopo ciclone Idai

Secondo GAVI Alliance sono 1500 i casi di colera registrati tra la città portuale di Beira e Nhamatanda. Sono arrivate 900mila dosi di vaccino e sono iniziate le vaccinazioni. Il team di medici italiani sul posto, in tre giorni, ha curato 160 persone ed eseguito 11 interventi chirurgici