E’ guerra tra fauna selvatica e l’uomo in Kenya: pastori uccidono 10 leoni in una sola settimana

0
1971

Speciale per Africa ExPress
Simona Fossati

Nairobi, 16 maggio 2023

Ritorna a galla l‘antico conflitto tra uomo e fauna selvatica. Sabato scorso sono stati uccisi sei leoni da alcuni pastori masai in Kenya, dopo che un felino ha attaccato la loro mandria, sterminando 11 capre e un cane.

Loonkiito, il leone più vecchio del mondo, ucciso in Kenya

Ma è solo l’ultimo incidente d tutta una serie avvenuti in una sola settimana, durante la quale sono stati abbattuti ben 10 leoni nella regione, tra questi anche Loonkiito, che con i suoi 19 anni era forse uno dei più vecchi al mondo. Loonkiito è stato ammazzato a colpi di lancia dai pastori. Anche gli altri non sono stati prede di bracconieri, come spesso accade.

Nel 2021 il Kenya Wildlife Service (KWS) ha descritto Loonkito come un “leggendario guerriero” che ha difeso il suo territorio per moltissimi anni. Ora era anziano, aveva problemi a nutrirsi e il bestiame è una preda facile. Un leone normale avrebbe cercato il suo cibo all’interno del parco”, ha dichiarato il portavoce del KWS, Paul Jinaro.

Tutti gli esemplari uccisi facevano parte dell’ecosistema Amboseli della contea di Kajiado, un sito di riserva della biosfera dell’UNESCO vicino al Monte Kilimanjaro, ha fatto sapere il KWS.

Parco Amboseli, Kenya

In un comunicato KWS ha detto di aver organizzato alcuni incontri con le comunità del luogo per trovare soluzioni volte a ridurre il rischio di conflitti tra uomo e fauna selvatica. Si cerca anche di sviluppare sistemi di allarme rapido per avvisare i residenti della presenza di animali selvatici nelle vicinanze.

Coloro che abitano nelle vicinanze delle riserve naturali in Kenya, si lamentano spesso del fatto che leoni e altri animali selvatici uccidono il loro bestiame, poiché da tempo gli esseri umani e la fauna selvatica sono in competizione per spazio e risorse. E, quando i leoni a volte si avventurano al di fuori delle aree protette, per cercare prede quando la loro fonte di cibo diminuisce, rappresentano un rischio per le comunità e il loro bestiame.

Con i suoi 39.206 ettari, il Parco nazionale Amboseli (al confine con la Tanzania) ospita molte specie di animali selvatici,  tra questi anche elefanti, ghepardi, bufali e giraffe.

In Kenya vivono circa 2.500 leoni, in base al primo censimento nazionale della fauna selvatica effettuato nel 2021.

Simona Fossati
Twitter: @africexp
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Vuoi contattare Africa ExPress? Manda un messaggio WhatsApp con il tuo nome e la tua regione (o Paese) di residenza al numero +39 345 211 73 43 e ti richiameremo. Specifica se vuoi essere iscritto alla Mailing List di Africa Express per ricevere gratuitamente via whatsapp le news del nostro quotidiano online.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here