Published On: Sat, Feb 3rd, 2018

Nigeria: il presidente del Tribunale anti-corruzione, accusato di corruzione

Loghino africa express 2Africa ExPress
Abuja, 3 febbraio 2018

Danladi Umar, il giudice supremo del Tribunale anti-corruzione della Nigeria, è stato formalmente accusato lui stesso di corruzione dalla “Commissione nigeriana per crimini economici e finanziari” (EFCC).

Secondo i documenti in possesso dell’EFCC, il giudice avrebbe chiesto la somma di ventiduemilatrecento euro ad un sospettato “per ulteriori servizi in relazione ad un dossier in sospeso”. Già nel 2012 Umar avrebbe ricevuto poco meno di cinquemila euro dallo stesso sospettato.

Corruzione

Corruzione

Il giudice in questione che presiede Code of Conduct tribunal, una Corte speciale incaricata di giudicare su false dichiarazioni patrimoniali e entrate, aveva assolto lo scorso anno Bukola Saraki, presidente del Senato della Nigeria, accusato di corruzione durante gli anni 2003-2011. In quel periodo il presidente del Senato era governatore del Kwara State.

I sospetti contro il presidente del tribunale speciale si sono intensificati dopo questa sentenza di assoluzione. Ora l’EFCC ha richiesto l’apertura di un nuovo processo contro Saraki.

Solo pochi giorni fa il neo presidente dell’Unione africana, Paul Kagame, aveva sottolineato l’importanza della lotta contro la corruzione in tutto il continente africano https://www.africa-express.info/2018/01/31/il-primo-impegno-di-kagame-eletto-presidente-dellunione-africana-lotta-alla-corruzione/.

Africa ExPress

Rate this post

This post has already been read 1209 times!

About the Author

- Corrispondente dall'Africa, dove ho visitato quasi tutti i Paesi

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.