Gruppo di migranti massacrato nel Sinai

0
174

Africa ExPress
Il Cairo, 15 novembre 2015

Stamattina la polizia egiziana ha scoperto quindici corpi senza vita, brutalmente uccisi a fucilate, e otto persone gravemente ferite nel Nord del Sinai, vicino alla frontiera con Israele. Si tratta di migranti, ma la loro nazionalità è ancora sconosciuta.

POSTER

Le ambulanze hanno portato i feriti in un ospedale a sud di Rafah. Per il momento non sono stati resi noti altri dettagli, comprese le informazioni sui possibili responsabili del vile attacco contro persone indifese.

Africa ExPress

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here