Uccise in un agguato due donne insegnanti a Mogadiscio

Africa ExPress
Mogadiscio, 3 novembre 2014

Due donne, insegnanti di scuola elementare, sono state uccise ieri a Mogadiscio in un agguato tesogli da due uomini armati che le hanno attese fuori dal piccolo istituto dove avevano appena finito le lezioni. La notizia è riportata dal sito somalo Maareg.

Appena sono comparse instrada le due maestre sono state freddate a colpi di pistola. I due assassini si sono immediatamente dati alla fuga. L’omicidio è avvenuto nel distretto di  Dharkeynley, il cui capo, Adam Mohamed Omar, ha promesso che sarà lanciata una caccia all’uomo per individuare e catturare i killer. Ovviamente non si conoscono i motivi del massacro, ma è facile immaginare che i mandanti siano da ricercarsi tra gli shebab, gli islamici che combattono il governo somalo sostenuto dalle Nazioni Unite.

Africa ExPress

Please follow and like us:

Corrispondente dall'Africa, dove ho visitato quasi tutti i Paesi