Quel negozio di sci senza clienti. Nel bel mezzo del Sahara

Africa ExPress
Niamey, 26 maggio 2014

L’abbiamo letta sulla BBC a firma di Thomas Fessy e francamente non potevamo non riproporvela. Questa è la storia di un signore che trent’anni fa ha deciso di aprire un negozio di sci e di articoli per sciatori nel Sahara.  Voleva colmare una lacuna. Non c’erano negozi di sci ad Agadez in Niger nel mezzo del deserto. Da allora Abdelkader Baba noleggia sci e nella sua bottega ne ha una manciata assieme a qualche snow board. Peccato che non abbia neppure un cliente.

IL NEGOZIONel negozio si possono trovare anche delle slitte grandi e piccole. Ovviamente non si tratta di ultimi modelli, diciamo che sono esemplari che si usavano in Europa negli anni ’80.

Agadez è una cittadina incantevole ma in mezzo al Sahara. Si respira polvere e il caldo è insopportabile, raggiunge 45 gradi. Sembra di avere davanti alla faccia un asciugacapelli acceso. Non siamo sulle Alpi e il solo pensiero di indossare i pesanti scarponi (naturalmente anche quelli si possono noleggiare) fa rabbrividire.

In realtà Abdelkader Baba, trent’anni fa aveva avuto un’idea che allora gli ha fatto guadagnare un sacco di soldi: far sciare i turisti sulla sabbia.

GLI SGI“Gli ultimi visitatori li ho visti nel 2007 – racconta – poi gli attacchi di Al Qaeda e l’insicurezza che ne è seguita, gli avvisi delle ambasciate che sconsigliavano viaggi nel Sahara ha fatto il resto. Qui non viene su più nessuno. Anch’io non li uso quasi più”.

Ovviamente per sopravvivere l’intraprendente commerciante vende altre cose ma, spiega: “Non c’è ragione di togliere il cartello all’entrata del negozio, cui comunque sono affezionato”.

Il campo di sci si trovava nella distesa di dune fuori città: “Dovevamo arrivare lì un po’ prima dell’alba e potevamo restarci per un paio d’ore. Poi il caldo soffocante ci costringeva a tornare in albergo”.

Già in albergo.  E ad Agadez, ma questo non c’è scritto sulla BBC, c’è un bellissimo albergo, Le Pilier, di proprietà di un italiano, Vittorio Gioni, un toscano che ha sposato una principessa tuareg. E’ lui che ha portato i primi scii a Abdelkader, scii che non usava più in Italia e lui quasi per scherzo gli disse di provare a usarli sulle dune

Africa ExPress
www.africa-express.info

 

Please follow and like us:

Corrispondente dall'Africa, dove ho visitato quasi tutti i Paesi