Published On: Wed, Nov 15th, 2017

Colpo di Stato in Zimbabwe: “Colpiremo i criminali che hanno impoverito il Paese”

Africa-Express-breaking-news-600Africa Express
Harare, 15 novembre 2017

L’esercito ha preso il potere in Zimbabwe ma la situazione è assai confusa. Stamattina il generale capo della logistica, Sibusiso Moyo, il tenuta da guerra, ha letto uno comunicato alla televisione annunciando tra l’altro che il presidente Robert Mugabe  – 93 anni, al potere dal 1980 – sta bene “assieme alla sua famiglia”. il dittatore è agli arresti domiciliari. Ha negato, comunque, che si tratti di un colpo di Stato.

“Non abbiamo intenzione di fargli del male – hanno assicurato i golpisti – . Colpiremo i criminali che gli sono intorno, i responsabili del impoverimento del Paese e delle sofferenze della gente” . Il ministro delle finanze Ignatius Chombo è già stato arrestato.

L’azione dei militari è stata decisa dopo che, il 6 novembre scorso, Mugabe ha destituito il suo vice, Emmerson Mnangagwa, e nominato alla vicepresidenza del Paese sua moglie Grace.

Lo stringer di Africa ExPress, contattato al telefono da Nairobi, ha raccontato di aver sentito stamattina all’alba colpi di cannone e di mitra.

Intervista di Marina Lalovic a Massimo Alberizzi su Rai Radio3Mondo

Africa ExPress

Robert Mugabe e Gucci Grace

Robert Mugabe e Gucci Grace

Zimbabwe, Gucci Grace, l’ex first lady odiata e spendacciona

Rate this post

This post has already been read 867 times!

About the Author

- Corrispondente dall'Africa, dove ho visitato quasi tutti i Paesi

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.