Bosco Ntaganda nell'aula della Corte Penale Internazionale (Courtesy CPI)
Corte penale internazionale: 30 anni a Ntaganda, signore della guerra in Congo

I crimini di Bosco Ntaganda comprendono anche omicidio, stupro, schiavitù sessuale, persecuzione e l’arruolamento di bambini soldato usati per partecipare attivamente alle ostilità