“Generazione Senza Padri. Crescere in Guerra in Medio Oriente”

0
220

Speciale per Africa Express
m.a.a.
Milano, 26 marzo 2020

Non avevo mai tempo di leggere il libro di Gaja Pellegrini Bettoli fino ad ora. Immobilizzato come tutti e costretto a stare a casa l’ho iniziato e senza rendermene conto l’ho letto in poche ore.

“Generazione Senza Padri. Crescere in Guerra in Medio Oriente” (Castelvecchi, 2019) colpisce per l’originalità e per il contenuto privo di luoghi comuni. Partendo dall’Algeria e proseguendo per la Striscia di Gaza, il Libano, Israele e l’Iraq il testo offre profondi spunti di riflessione e approfondimenti – a volte anche comici- sulla vita quotidiana in questi paesi.

Un libro che non annoia e non pretende di insegnare ma che porta il lettore all’interno della quotidianità di questi luoghi con ironia e intelligenza. Un testo senza finti eroismi e che dissacra i luoghi comuni. Il racconto informato di una giornalista che ha vissuto in quest’area per 5 anni e che porta il lettore con sé senza cadere nelle trappole delle semplificazioni o dell’autoreferenzialismo.

m.a.a.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here