Portavano i migranti in Gabon: smantellata banda di trafficanti nigeriani

Loghino africa express 2Africa ExPress
Libreville, 3 novembre 2018

Nel Gabon è stata smantellata una banda di trafficanti di uomini e cinquantacinque migranti irregolari sono stati arrestati a Cap Estérias, non distante dalla capitale Libreville.

Secondo un comunicato del ministero degli Interni gabonese, gran parte dei migranti fermati sarebbero nigeriani, altri, invece, provenienti dal Ciad, Camerun, Togo, Benin e Ghana.

Migranti arrestati in Gabon
Migranti arrestati in Gabon

Hanno confessato di essere arrivati tutti insieme sullo stesso natante, il Chimba Express, battente bandiera camerunense, partito dal porto di Calabar, in Nigeria.

Qualche giorno più tardi la polizia ha anche ritrovato la nave al largo di Libreville, con a bordo tutto l’equipaggio, che dovrà comparire davanti alla procura della capitale per complicità in immigrazione clandestina. La polizia è ancora alla ricerca dei cervelli dell’organizzazione, si tratterebbe di due nigeriani residenti da tempo nella capitale della ex colonia francese. I migranti già arrestati saranno espulsi nei Paesi d’origine.

Nella ex colonia francese vivono moltissimi stranieri, i più sono irregolari, sfruttati come mano d’opera a buon mercato, come d’altronde avviene nel mondo intero.

La migrazione all’interno del continente africano si sta intensificando dopo la chiusura delle frontiere e dei porti libici. Fame, conflitti, violenze e i cambiamenti climatici spingono le persone a trovare luoghi sicuri e lavoro in Paesi terzi.

Africa ExPress
@africexpress

Dal Nostro Archivio:

Migranti interni in Africa: andavano in Sudafrica ma sono morti annegati in Tanzania

Please follow and like us: