Riapre a Nairobi il Westgate: due anni fa quattro giorni di terrore e 67 morti

Dal Nostro Inviato Speciale
Massimo A. Alberizzi
Nairobi, 17 luglio 2015

A meno di due anni dal terribile attentato costato la vita a 67 persone, il centro commerciale Westgate  riapre domani mattina. I lavori per restaurare il complesso sono cominciati e continuati nella massima riservatezza e solo pochi giorni fa è stato dato l’annuncio della riapertura.

Fumo dietro il palazzo

Sono molte le società di sicurezza che si occuperanno di sorvegliare le decine di negozi che trovano ospitalità nell’enorme palazzone, un parallelepipedo in cemento e con poche vetrate. Ma il compito di proteggere l’intero complesso e il coordinamento delle operazioni di vigilanza è statO affidato alla IRG, una società privata israeliana che a Nairobi ha già contratti con la presidenza della Repubblica e diverse ambasciate. Accanto a 25 agenti e tecnici elettronici specializzatissimi, opereranno anche 55 guardie della società britannica di sicurezza G4S.

[embedplusvideo height=”367″ width=”600″ editlink=”http://bit.ly/1TGA731″ standard=”http://www.youtube.com/v/Ta7C4siM5qQ?fs=1&vq=hd720″ vars=”ytid=Ta7C4siM5qQ&width=600&height=367&start=&stop=&rs=w&hd=1&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep4802″ /]

Saranno impiegati apparecchi di nuovissima generazione, per tra i quali rilevatori di esplosivi,  raggi X per monitorare i bagagli, scanner per controllare il fondo della automobili che, per entrare nel garage sotterraneo e in quello sul terrazzo scanner incastonati nell’asfalto, dissuasori mobili per prevenire autobombe e torri di guardia antiproiettile.

Qualcuno sostiene che sarebbe stato meglio trasformare il Westgate in un museo per non cancellare la memoria di un orribile attentato; altri che la rinnovata apertura deve essere considerata una reazione contro il terrorismo e la voglia di rinascita del Kenya

[embedplusvideo height=”367″ width=”600″ editlink=”http://bit.ly/1TGBmPT” standard=”http://www.youtube.com/v/VOq6owl8k4M?fs=1&vq=hd720″ vars=”ytid=VOq6owl8k4M&width=600&height=367&start=&stop=&rs=w&hd=1&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep5077″ /]

Il Westgate, il centro commerciale più moderno e alla moda di Nairobi è stato attaccato da un gruppo di terroristi somali (ufficialmente si parla di quattro, ma fonti di intelligence parlano di 10 o addirittura di più) il 21 settembre 2013. Gli shebab, assediati dalla polizia e dai soldati, tennero in ostaggio decine di persone fino al 24 settembre. Secondo i dati forniti dal governo keniota i morti furono 67 e i feriti 175. I portavoce del gruppo terrorista, dalla Somalia, rivendicarono l’attacco sostenendo che era stato deciso per vendicarsi dell’invasione dell’esercito keniota entrato nell’ex colonia italiana per combattere l’insurrezione dei fondamentalisti islamici che minaccia il governo di Mogadiscio.

[embedplusvideo height=”367″ width=”600″ editlink=”http://bit.ly/1TGADOu” standard=”http://www.youtube.com/v/I44rFUoTKPA?fs=1&vq=hd720″ vars=”ytid=I44rFUoTKPA&width=600&height=367&start=&stop=&rs=w&hd=1&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep5658″ /]

Quattro attentatori furono uccisi durante l’offensiva delle forze speciali per liberare il Westgate, ma si sospetta che altri siano riusciti a fuggire utilizzando i canali della rete fognaria connessi a un vicino fiumiciattolo.

[embedplusvideo height=”367″ width=”600″ editlink=”http://bit.ly/1TGBbnC” standard=”http://www.youtube.com/v/8Zvon2eualE?fs=1&vq=hd720″ vars=”ytid=8Zvon2eualE&width=600&height=367&start=&stop=&rs=w&hd=1&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep3674″ /]

Subito dopo l’assalto le autorità keniote hanno arrestato decine di persone, ma nessuno che abbia partecipato direttamente all’attacco. Quattro somali sono sotto processo con l’accusa di aver ospitato gli attentatori, ma si sono proclamati innocenti.

Massimo A. Alberizzi
massimo.alberizzi@gmail.com
Twitter @malberizzi

 

Tutti gli articoli pubblicati da Africa ExPress sull’attacco al Westgate
http://www.africa-express.info/?s=westgate
http://www.africa-express.info/page/2/?s=westgate
http://www.africa-express.info/page/3/?s=westgate

La fusione in Somalia tra Al Qaeda e Shebab
http://www.africa-express.info/2013/10/09/la-fusione-in-somalia-tra-al-qaeda-e-shebab/

Please follow and like us:

Corrispondente dall'Africa, dove ho visitato quasi tutti i Paesi