Allarme della polizia in Kenya: rischio attentato sulla costa nel weekend

Dal Nostro Corrispondente
Arturo Rufus
Nairobi, 1° maggio 2015

Allarme in Kenya per un possibile attentato sulla costa in questo lungo weekend della Festa del Lavoro. La polizia ha diramato le fotografie di quattro sospetti terroristi. Sulle loro teste è stata posta una taglia di 8 milioni di scellini, poco meno di 80 mila euro. Una nota informa: “C’è un chiaro rischio di un attentato nei giorni precedenti o seguenti il 1° maggio”.

Secondo un rapporto di intelligence pubblicato da alcuni giornali, i quattro sono legati al gruppo fondamentalista islamico somalo Al Shebab, i cui capi avrebbero ordinato l’attacco in Kenya.

Uno dei quattro è Abulkadir Abubakar Abdulkadir, fratello di una ragazza poco più che ventenne che, assieme a due compagne, è stata arrestata a Mombasa. Secondo l’accusa le giovani – Ummul-Khayr Sadir Abdul, Maryam Said Aboud e Khadija Abubakar Abdulkadir – arrestate a Mandera, stavano partendo per la Somalia per sposarsi con miliziani shebab e arruolarsi nelle file del terrorismo.

I 4 wanted

Un altro dei ricercati è Issa Abdallah Kauni, scomparso a Mombasa l’anno scorso. I suoi genitori avevano appeso sui muri della città portuale decine di manifestini con la sua foto chiedendo informazioni da chi le avesse avute, una sorta di “Chi l’ha visto?”. Gli altri due sono fratelli, Ahmed Said Omar, detto Dogo, e Hussein Said Omar, detto Babli.

La polizia ha promesso una ricompensa di 8 milioni di scellini per informazioni che portino alla cattura dei quattro sospettati. Una nota del governo li descrive come “armati e pericolosi”

Le 3 donne arrestate

Le indagini sul massacro del 2 aprile all’università di Garissa hanno portato alla conclusione che la maggioranza dei terroristi coinvolti era keniota, di Malindi, la città turistica sulla costa a nord d Mombasa.

Due famosi cantanti gospel americani Don Moen e Lenny Leblanc – oggi e domani hanno in programma due spettacoli al KPA Sports Club Mbaraki di Mombasa. Gli organizzatori hanno chiesto di rafforzare al massimo le misure di sicurezza. L’ 8 e il 9 maggio i due artisti si esibiranno  nella cattedrale Battista di Nairobi,

Arturo Rufus
arturo.rufus7@gmail.com

Nella foto in basso nell’ordine Ummul-Khayr Sadir Abdul, Maryam Said Aboud and Khadija Abubakar Abdulkadir

Please follow and like us:

Corrispondente dall'Africa, dove ho visitato quasi tutti i Paesi