Diciannove morti nel crollo di una miniera d’oro in Tanzania

0
42

Africa ExPress
Dar Es Salaam, 17 aprile 2015

Una miniera d’oro illegale è crollata nel nord ovest della Tanzania. Diciannove persone sono rimaste uccise.

L’incidente è avvenuto nella notte di giovedi nel distretto di Kahama, regione Shinyanga, nei pressi della concessione Bulyanhulu in Acacia Mining di proprietà della canadese Barrick Gold Corp. I corpi sono stati recuperati venerdì.

“I minatori abusivi sono stati sepolti vivi perché è crollato il tunnel dove stavano scavando. Tutti i corpi sono stati recuperati”, ha raccontato Justus Kamugisha, capo della polizia di Shinyanga raggiunto al telefono dalla Reuters. L’ufficiale ha aggiunto di aver chiesto aiuto al direttore della miniera di Bulyanhulu per cercare i sopravvissuti.tanzanite7163.jpg

L’attività mineraria illegale è assai diffusa in Tanzania, quarto più grande produttore d’oro dell’Africa dopo il Sud Africa, Ghana e Mali.

Africa ExPress

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here