Kenya, i sedili degli aerei diventano scarpe e palloni per i bambini

Africa ExPress
Nairobi, 22 luglio 2014

Grazie alla partnership, recentemente annunciata tra l’Organizzazione Non Governativa SOS Villaggi dei Bambini USA e la Southwestern Airlines, 737 sedili in pelle verranno trasformati in palloni da calcio o in scarpe.  La notizia è stata diffusa da un comunicato dell’ONG, una delle più grandi al mondo.

Southwestern Airlines 737La Southwestern Airlines ha adottato una strategia intelligente per riutilizzare il rivestimento dei sedili in pelle dei propri velivoli. Nel 2012 il restyling della flotta ha portato la compagnia a sostituire i rivestimenti in pelle con dei materiali più leggeri ed ecosostenibili.

La compagnia aerea non voleva però che i 90 ettari di cuoio recuperati concludessero il proprio ciclo di vita in una discarica. Così è nata l’iniziativa LUV Seat, un progetto di responsabilità sociale e ambientale, a fini benefici. I vecchi sedili diventeranno palloni da calcio, scarpe e zaini per i bambini e ragazzi del Kenya.

Il programma prevede anche l’apertura di posti di lavoro e formazione professionale. I ragazzi di SOS Villaggi dei Bambini in Kenya hanno infatti iniziato dei tirocini retribuiti per imparare a lavorare il cuoio.

MAPPALOGO“Con i sedili si possono fare più di 2 mila paia di scarpe o mille da calcio, così i bambini potranno avere i piedi protetti e giocare con un vero pallone – ha spiegato Lynn Croneberger, CEO di SOS Villaggi dei Bambini USA -. E’ un fantastico programma, innovativo, che avrà un impatto positivo sulla vita delle donne, dei bambini e ragazzi vulnerabili e sulla comunità locale”.

L’organizzazione SOS Villaggi dei Bambini è presente in Kenya dal 1973 con 5 Villaggi SOS, 6 Case del giovane, 4 Scuole Hermann Gmeiner, 3 Centri di Formazione professionale, 7 Centri sociali e 2 centri medici. Accoglie 1.373 bambini e ragazzi e sostiene 12.300 persone.

Africa ExPress

 

Please follow and like us:

Corrispondente dall'Africa, dove ho visitato quasi tutti i Paesi