Published On: Sat, Nov 23rd, 2013

Rinviato al 4 dicembre il processo contro i soldati stupratori in Congo-K

23 novembre 2013
Radio Okapi, l’emittente delle Nazioni Unite che trasmette nella Repubblica Democratica del Congo, ha annunciato che stato rinviato al 4 dicembre il processo contro i 39 militari dell’esercito (le FARDC, Forces armées de la République Démocratique du Congo, accusati di aver stuprato almeno 130 donne, ragazzine e perfino bambine di 6 anni.

Lo ha comunicato il colonnello Mokoko, primo presidente della Corte Militare che opera nella provincia del Nord Kivu. Tra i militari ci sono anche cinque ufficiali. Gli altri sono soldati semplici. Tutti sono accusati di violenze indiscriminate sui civili : omicidi, razzie e stupri.

La prima udienza c’è stata il 20 novembre. Hanno partecipato numerose vittime o parenti delle vittime. In attesa della prossima udienza gli ufficiali sono liberi di muoversi, i soldati sono stati ricacciati in galera.

Rinviato al 4 dicembre il processo contro i soldati stupratori in Congo-K
5 (100%) 1 vote

This post has already been read 2915 times!

About the Author

- Corrispondente dall'Africa, dove ho visitato quasi tutti i Paesi

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.