Ucciso da una raffica di mitra il leader del partito d’opposizione in Burundi

Africa ExPress
Bujumbura, 24 maggio 2015

Zedi Feruzi, leader del piccolo ma battagliero partito d’opposizione Unione per la Pace e lo Sviluppo, è stato ucciso da una raffica di mitra mentre viaggiava sulla sua auto assieme alla sua guardia del corpo, che ha perso anch’essa la vita.Zedi 2

L’agguato è avvenuto sabato scorso davanti alla sua casa. L’uomo politico stava rientrando dopo una riunione. Gli squadroni della morte sono attivi nel Paese dopo che una decina di giorni fa è fallito un colpo di Stato messo organizzato dal generale Godefroid Niyombare contro il presidente in carica Pierre Nkurunziza che ha deciso di candidarsi alle elezioni presidenziali in giugno, violando la costituzione che prevede un limite di due mandati.

Il corpo

Le proteste contro il regime si sono succedute in questi giorni. La polizia ha sparato uccidente almeno una ventina di dimostranti. Un’ondata di profughi, per ora “solo” centomila, si è riversata nei Paesi vicini: Tanzania, Ruanda e Congo-K.

Africa ExPress

Please follow and like us:

Corrispondente dall'Africa, dove ho visitato quasi tutti i Paesi