Terrore in Kenya: gli shebab attaccano un villaggio a nord di Malindi, 48 morti

Dal Nostro Inviato Speciale
Massimo A. Alberizzi
Nairobi, 16 giugno 2014
Almeno 48 persone sono state massacrate da un commando, probabilmente di shebab somali, che ieri sera ha attaccato simultaneamente la stazione di polizia, la banca e alcuni bar e hotel a Mpeketoni, sulla costa kenyota, 130 chilometri a nord di Malindi e 40 a sud di Lamu.

Africa Express breaking news 2La carneficina è avvenuta mentre la televisione trasmetteva dal Brasile la partita dei mondiali di calcio Francia Honduras e tutti, anche qui in Kenya, erano incollati ai televisori. I terroristi, almeno una cinquantina, hanno messo a ferro e fuori la cittadina e preso in ostaggio per quattro ore parecchia gente.

Non sembra che ci siano stranieri tra le vittime, anche se ancora non sono stati forniti i nomi dei morti e dei feriti.

Alcuni testimoni hanno raccontato alle televisioni keniote che un gruppo di assalitori ha attaccato la stazione di polizio. Subito dopo i loro complici hanno cominciato a sparare contro i civili a casaccio. Sono entrati nei bar e nei locali dove la gente stata guardando la partita di calcio in televisione.

Massimo A. Alberizzi
massimo.alberizzi@gmail.com
twitter @malberizzi

In arrivo aggiornamenti

Please follow and like us:

Corrispondente dall'Africa, dove ho visitato quasi tutti i Paesi