Campo profughi rohingya a Cox's Bazaar
Gambia vs Myanmar alla Corte Internazionale di Giustizia per genocidio Rohingya

I rohingya, in Myanmar, erano un milione di persone. Secondo l’ONU sono una delle minoranze più perseguitate della Terra. Espulsi dall’ex Birmania vivono in campi profughi. Un ministro del Gambia accusa il Paese asiatico di genocidio e lo denuncia alla Corte Internazionale di Giustizia

Gambia: governo crea fondo per le vittime dell’ex dittatore Jammeh

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena, 9 ottobre 2019 Il governo del.

Camerun: comincia il Dialogo Nazionale e Biya libera i prigionieri anglofoni

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena, 4 ottobre 2019 Paul Biya, presidente.

Ucciso in Congo-K il capo dei ribelli Hutu ruandesi accusato di aver partecipato al genocidio del 1994

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena, 19 settembre 2019 Il comandante e leader del.

Croce Rossa denuncia: 22 mila persone sparite nel nulla in Nigeria

Africa ExPress Abuja, 15 settembre 2019 La Nigeria è il Paese con il maggior numero.

Il 13 maggio la crisi del Camerun verrà discussa in Consiglio di Sicurezza

Speciale per Africa Express Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena, 9 maggio 2019  Il Consiglio di.

Previsioni meteo BBC sul ciclone Kenneth in Mozambico (Courtesy BBC)
Mozambico: Kenneth a 270km/h: segnalati abusi sessuali in cambio di cibo

Secondo Unicef, per rispondere al ciclone da Kenneth, è necessaria una nuova operazione umanitaria su larga scala. Human Right Watch denuncia casi di abusi sessuali a madri single colpite dal ciclone Idai

La diaspora eritrea insorge e querela l’UE: “No ai 20 milioni regalati al dittatore”

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena 1°aprile 2019 L’organizzazione Foundation Human Rights.

Sede del governo della Provincia di Mocimboa da Praia
Mozambico, coprifuoco nella città tra i rubini e il gas ENI si temono attacchi jihadisti

Il coprifuoco per proteggersi dagli attacchi jihadisti di al Shabab che continuano da ottobre 2017. Fino ad ora sono state uccise 248 persone anche sgozzate con il macete.

“Basta posti di comando ai figli”: pugno di ferro contro la corruzione in Angola

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena, 3 dicembre 2018 Il presidente angolano,.