Il blogger Mohamed Mkhaïtir
Il dossier 2018 di Amnesty conferma: in Africa blogger e Internet fanno paura al potere

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 27 febbraio 2018 In Congo-K (RDC) i giornalisti.

Amnesty International Rapporto 2017-2018
Dossier Amnesty 2018: giornalisti e media nel mirino delle dittature africane

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 24 febbraio 2018 Molti dei regimi dittatoriali o.

Etiopia, saranno rilasciati tutti i prigionieri politici e chiuso il lager di Addis Abeba

Speciale per Africa ExPress Massimo A. Alberizzi Milano, 4 gennaio 2018  Il primo ministro del.

Kumi Naidoo nel 2012 a simposio di St. Gallen, in Svizzera
Amnesty, l’attivista anti-apartheid sudafricano Kumi Naidoo nuovo segretario generale

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 23 dicembre 2017 Kumi Naidoo, 52 anni, è.

Schiavi in una stampa dell'800
Summit Europa-Africa: Amnesty attacca l’Italia sugli schiavi venduti in Libia

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Bruxelles, 1° dicembre 2017 “Con il finanziamento, l’equipaggiamento e.

Mahamudo Amurane, durante l'intervista a Nampula Online
Mozambico, sindaco anti-corruzione assassinato a Nampula

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 6 ottobre 2017 “Oggi nel nostro Paese ci.

Il pugno di ferro egiziano contro i giornalisti: fotoreporter in galera da ottobre

Speciale per Africa ExPress Cornelia I. Toelgyes Quartu Sant’Elena, 23 agosto 2017 Khaled Mamdouh Mohamed.

Zimbabwe: critica Mugabe, arrestato per insulto alla bandiera. Denuncia di Amnesty

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 3 febbraio 2017 Forse se l’aspettava ma per.

Vittime biafrane delle forze di sicurezza nigeriane
Nigeria, Amnesty denuncia: ammazzati 150 attivisti pacifici pro-Biafra

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 3 dicembre 2016 Secondo un rapporto di Amnesty.

Mck e Luaty Beirão
Amnesty International: in Angola censura di Stato per due rapper

Speciale per Africa ExPress Sandro Pintus Firenze, 9 novembre 2016 Il governo di José Eduardo.