Doppio attentato islamista a Kampala: sei morti e 33 feriti (5 gravi)

2 attentati bomba a Kampala, Uganda, questa mattina

Africa ExPress
16 novembre 2021

La capitale dell’Uganda è sotto shock per l’esplosione di due bombe al centro di Kampala.

La prima è esplosa vicino a un centro commerciale non lontano della stazione centrale di polizia della capitale. La seconda è detonata a poca distanza dal Parlamento.

Secondo quanto riporta un’emittente locale, NTV Uganda, finora sarebbero due le vittime accertate, tra queste anche il sindaco della capitale, Salim Uhuru. Parecchi i feriti.

Due attentati bomba a Kampala, Uganda, questa mattina

L’edificio che ospita il Parlamento è stato evacuato immediatamente. I primi soccorritori, tra loro anche operatori della Croce rossa, hanno tentato di spegnere immediatamente le fiamme sulla Paliament Avenue.

Nelle ultime settimane l’Uganda è stata teatro di diversi attentati. L’8 ottobre una bomba è esplosa vicino al commissariato di polizia di Kawempe, quartiere nella periferia della capitale. Allora non ci sono state vittime. Una decina di giorni dopo un altro attentato in un ristorante nella periferia di Kampala ha fatto due morti. Alla fine del mese di ottobre un kamikaze che si è fatto saltare  su un pullman sull’autostrada Kampala-Masaka.

Le prime aggressioni sono state rivendicate dall’ ISIL (Islamic State of Iraq and the Levant), un gruppo terrorista legato allo stato islamico. In sostanza dovrebbe trattarsi di miliziani di Allied Democratic Forces, un’organizzazione islamista ugandese, presente soprattutto nel Congo-K dal 1995 o di terroristi somali al-Shebab, ad Al Qaeda. I militari ugandesi sono presenti in Somalia con la missione dell’Unione Africana AMISOM, impegnata nella lotta contro i sanguinari al-Shebab E gli attentati suonano come una vendetta contro la presenza delle truppe ugandesi nell’ex colonia italiana,

L’ambasciata USA nel Paese aveva diramato un avviso il 26 ottobre scorso sulla possibilità che potrebbero verificarsi altri attacchi terroristi.

Aggiornamento:

Sale il numero dei morti e dei feriti degli attentati bomba di questa mattina.
Le vittime sono almeno 6, compresi i tre kamikaze. Il sindaco della capitale, come annunciato in un primo tempo da NTV Uganda, non è tra questi. I feriti sono 33, tra loro 5 sono in condizioni critiche.

Secondo quanto riportato dal portavoce della polizia, Fred Enanga, i kamikaze sarebbero arrivati in sella alle loro moto. Il primo attacco, vicino alla sede della polizia centrale, avrebbe ucciso due agenti, mentre il secondo, eseguito da due terroristi suicidi, ha fatto un’altra vittima.

Enanga ha poi sottolineato che un quarto attentatore è stato arrestato e il suo giubbotto carico di esplosivo è stato recuperato. “Crediamo che ci siano altri membri di queste cellule terroriste, in particolare della squadra di kamikaze creata dall’ADF”, ha aggiunto infine il portavoce

Africa ExPress
@africexp
© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Sangue a Kampala: bomba islamista su un bus, un morto e alcuni feriti

 

Muore prigioniera in Somalia la turista francese rapita dagli shebab in Kenya

Giornalista, vicedirettore di Africa Express, ha vissuti in diversi Paesi africani tra cui Nigeria, Angola, Etiopia, Kenya. Cresciuta in Svizzera, parla correntemente oltre all'italiano, inglese, francese e tedesco.