Published On: Sun, Aug 6th, 2017

Nuova strage in Nigeria, attaccata una chiesa ma non dai Boko Haram

Massimo Alberizzi FrancobolloDal Nostro Inviato Speciale
Massimo A. Alberizzi
Nairobi, 6 agosto 2017

Un’altra strage in una chiesa in Nigeria ma questa volta sembra che gli assassini non siano i militanti i terroristi di Boko Haram, ma piuttosto sembra che si tratti di una faida tribale o economica. L’attacco è avvenuto infatti a Ozumbulu, nello Stato Anambra nella Nigeria meridionale, l’Anambra State, abitato prevalentemente dagli ibo, un’etnia a forte maggioranza cristiana. I morti sono almeno 12 ma i feriti molti di più, alcuni dei quali in bilico tra la vita e la morte.

Nigeria chiesa attaccata

La dinamica dell’attacco non è chiara. Alcuni testimoni hanno raccontato che alle 5.45 del mattino, mentre stava per cominciare la prima messa domenicale, cinque uomini mascherati sono entrati nella chiesa di San Filippo e hanno ammazzato a bruciapelo un paio di persone. Stavano per andarsene ma poi sono tornate indietro sparando all’impazzata sulla folla dei fedeli.

Fino a tarda sera nessuno aveva rivendicato l’attacco anche se alcuni media locali hanno subito attribuito la responsabiità ai terroristi di Boko Haram.

Massimo A. Alberizzi
massimo.alberizzi@gmail.com
twitter @malberizzi

Rate this post

This post has already been read 1876 times!

About the Author

- Corrispondente dall'Africa, dove ho visitato quasi tutti i Paesi

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.