Published On: Fri, Mar 3rd, 2017

Gli ambasciatori africani a Roma costituiscono un gruppo di lavoro comune

paolo sannella FrancobolloSpeciale per Africa ExPress
Paolo Sannella
Roma, 3 marzo 2017

Il 22 febbraio si è concluso con la firma di un accordo di collaborazione fra la Società Geografica Italiana ed il Gruppo degli Ambasciatori Africani accreditati in Italia e residenti a Roma un negoziato con interessanti prospettive di sviluppo. Non capita infatti di frequente che alcuni ambasciatori aderiscano in modo collettivo ad un protocollo di intesa con una Istituzione scientifica straniera per perseguire finalità proprie alla loro stessa missione diplomatica. L’accordo appena concluso si pone proprio questi obiettivi attraverso questa non comune modalità.

Gli ambasciatori africani in Italia si sono da tempo dati una struttura organizzativa unitaria per migliorare e dare maggiore coerenza ed efficacia alla loro azione. Il Gruppo così costituito è guidato dal loro Decano, attualmente l’Ambasciatore del Congo Brazzaville. Esso si articola in 5 Commissioni ( con competenza per materia: affari politici, economici, culturali, di cooperazione e di immigrazione), ciascuna guidata da un presidente e un suo vice. Il Gruppo si riunisce in plenaria di norma ogni mese per discutere di questioni e di iniziative di comune interesse, senza peraltro mai giungere prima d’ora a formalizzare posizioni esterne comuni.

23 maggio 2016. Trentotto Ambasciatori africani accreditati a Roma, hanno fatto visita al Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera.

23 maggio 2016. Trentotto Ambasciatori africani accreditati a Roma, hanno fatto visita al Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera.

Da tempo il Gruppo era alla ricerca di una modalità più permanente – dotata anche di spazi fisici adeguati – per svolgere quelle attività comuni di informazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica italiana sugli sviluppi del Continente e sulla sua realtà. Contatti a tal fine erano stati stabiliti in passato con l’Amministrazione comunale romana e con varie Istituzioni, senza peraltro alcun risultato e malgrado le crescenti esigenze del Gruppo di fronte allo scarso livello di informazione prevalente in Italia sulle condizioni di vita e di sviluppo dell’Africa.

L’immagine della povertà africana trasmessa da quanti cercano di finanziare interventi di assistenza umanitaria e quella della natura africana fatta di elefanti in libertà e tramonti da capogiro sembrano gli unici stereotipo che riempiono la scena informativa ma che non rendono giustizia ad un grande Continente che si affaccia con prepotenza sulla scena internazionale con la sua straordinaria crescita demografica, economica e politica.

Questo è il retroterra dell’accordo appena firmato che vede la Società Geografica ritornare – proprio mentre si prepara a celebrare il 150mo anniversario della sua fondazione – a una sua antica tradizione aprendo le porte e impegnandosi a porre la sua rete di contatti e la sua struttura a disposizione del corpo diplomatico africano per lo svolgimento della sua missione in Italia di promozione dell’immagine e dei valori delle popolazioni del continente.

Il Centro Relazioni con l’Africa della Società Geografica è adesso incaricato di preparare, d’intesa con il Gruppo degli Ambasciatori, un programma attuativo dell’Accordo per poi procedere sulla via di una più intensa e fruttuosa collaborazione. La prospettiva più ambiziosa è certamente quella di muovere in direzione della costituzione di un polo a Roma di approfondimento e di conoscenza della realtà africana contemporanea gestito con la piena collaborazione dei Paesi africani stessi e con la partecipazione delle Istituzioni scientifiche italiane che si occupano di Africa con continuità ed interesse.

Paolo Sannella
ex ambasciatore italiano in Angola e in Costa d’Avorio

Rate this post

This post has already been read 3524 times!

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.